CONSUMER PROOF. Le reti del futuro a misura di cliente

Policy paper
Silvia COMPAGNUCCI, Gloria MARCOTULLIO, Giorgio MARINI, GIusy MASSARO

consumer_proof_le_reti_del_futuro_a_misura_di_cliente-copertinaLa digitalizzazione dei servizi e la sempre crescente diffusione di internet e di dispositivi mobili che ci consentono di abbattere le barriere spazio-temporali e di monitorare e misurare praticamente ogni cosa, stanno determinando una vera e propria rivoluzione del contesto socio-economico in cui cittadini/consumatori, imprese ed Istituzioni interagiscono. La rete, infatti, sta sempre più diventando il luogo privilegiato in cui concludere transazioni, ricercare informazioni, scambiare esperienze di vita e di consumo. Lo spostamento delle tradizionali attività in questo nuovo spazio immateriale ha posto all’attenzione delle autorità europee e nazionali le straordinarie opportunità di sviluppo connesse al digitale che si sono tradotte nell’adozione di strategie tese, da un lato, a favorire la creazione di un unico mercato digitale nello spazio europeo e, dall’altro, ad incentivare la realizzazione di reti performanti e la maturazione di una cultura digitale tra i cittadini/consumatori e le imprese in grado di percepire e sfruttare a pieno i benefici connessi alla digitalizzazione. Alla diffusione del digitale e dei nuovi servizi ad esso connessi si accompagna, tuttavia, una serie di criticità e di sfide nuove che non solo le imprese ed i cittadini/consumatori ma anche le Autorità preposte alla vigilanza e regolazione dei singoli settori si trovano ad affrontare nel tentativo – nient’affatto semplice – di comprendere e prevedere gli sviluppi di fenomeni ad oggi ancora non completamente maturi e fornire risposte regolatorie che resistano alla rapidità inarrestabile dell’evoluzione tecnologica e siano in grado di contemperare adeguatamente i diversi interessi in gioco. Scopo della presente analisi è dunque quello di analizzare nei diversi settori regolati alcune delle questioni e problematiche che si accompagnano alla diffusione del digitale e che impattano sui diritti e sugli interessi dei consumatori.