RIVOLUZIONE SPLIT PAYMENT. L’impatto su imprese e P.A. e sulle relazioni pubblico-privato

martedì 03 ottobre 2017 ore 15:15 – 18:30

Senato della Repubblica, Sala Zuccari, Via della Dogana Vecchia – Roma


I-Com, Istituto per la Competitività e Banca Farmafactoring hanno organizzato a Roma lo scorso 3 ottobre il Convegno pubblico “RIVOLUZIONE SPLIT PAYMENT. L’impatto su imprese e P.A. e sulle relazioni pubblico-privato”. 

Il convegno, che si è svolto nella Sala Zuccari del Senato della Repubblica di Palazzo Giustiniani, in Via della Dogana Vecchia 29, ha voluto fare un punto sull’adozione dello split payment, già da alcuni anni adottato nei rapporti della P.A. con i propri fornitori e oggi esteso alle aziende controllate dalla P.A. e a quelle quotate sull’indice principale di Borsa a Milano. La finalità principale della misura, il recupero dell’evasione fiscale, non deve fare dimenticare l’impatto sul sistema economico, che rischia di essere tutt’altro che neutrale.

Programma
Presentazione I-Com

Comunicato stampa

Speaker intervenuti:

belingheri

Massimiliano BELINGHERI
Amministratore delegato Banca Farmafactoring

Bio

campana-ance

Giuliano CAMPANA
Presidente ANCE

Bio

capezzone

Daniele CAPEZZONE
Deputato Gruppo Misto Commissione Finanze

Bio

CARPENTIERI

Claudio CARPENTIERI
R.E TE. Imprese Italia e Responsabile Ufficio Politiche Fiscali e Societarie CNA

Bio

carretta

Alessandro CARRETTA
Segretario generale ASSIFACT

Bio

Castelli280x420

Guido CASTELLI
Sindaco  di Ascoli Piceno e Vicepresidente ANCI con delega alla Finanza locale

Bio

D'ALESSIO

Lidia D’ALESSIO
Assessore al Bilancio Regione Campania 

Bio

stefano_da_empoli

Stefano DA EMPOLI
Presidente I-Com 

Bio

fabrizia_lapecorella

Fabrizia LAPECORELLA
Direttore generale delle Finanze Ministero dell’Economia e delle Finanze

Bio

Mariotti jpg

Francesca MARIOTTI
Direttore Politiche Fiscali Confindustria

Bio

gaetano_mesiano

Gaetano MESIANO
Dirigente Assonime

Bio

stella_confprofessioninodi

Gaetano STELLA
Presidente Confprofessioni

Bio

Modera:

biografia-215x300

NICOLA PORRO
Vicedirettore Il Giornale e conduttore MATRIX

Bio

logo_banca_farmafactoring

Stampa

I-Com, Istituto per la Competitività e Banca Farmafactoring hanno organizzato a Roma lo scorso 5 ottobre dalle ore 14.45 alle ore 18.00 il Convegno pubblico “NUOVO CODICE DEGLI APPALTI, INGRANAGGIO PUNTUALE E CERTO PER LA CRESCITA? Gli effetti della riforma sul ciclo di vita dei pagamenti”.

L’evento, organizzato in collaborazione con Coface e lo Studio Legale Orrick e con il patrocinio di ACMI, Associazione Credit Manager Italia, e Assifact, Associazione Italiana Factoring, ha fatto il punto sull’impatto attuale e atteso del Nuovo Codice degli appalti ponendo particolare attenzione alle implicazioni finanziarie della nuova normativa, in particolare su modalità e tempi dei pagamenti da parte della PA alle imprese appaltatrici e dunque indirettamente anche ai relativi sub-fornitori, si è svolto nella Sala Zuccari del Senato della Repubblica di Palazzo Giustiniani, in Via della Dogana Vecchia 29.