La compliance ed il ruolo medico/paziente

Per parlare di compliance farmaceutica bisognerebbe partire dalla gestione delle risorse e poi ragionare su tutti i parametri che intervengono. E’ normale che se si parla di aderenza alla terapia, si parla anche di economia industriale o di politica, perché sono diversi gli interessi che entrano in gioco. Si può dunque consumare più o meno farmaco, ma non si può collegare a ciò la possibilità che le industrie sopravvivano, anche in campo farmaceutico. L’ottimizzazione delle risorse si fa in base all’ottimizzazione del rapporto tra proposta, utilizzazione e risultati di un determinato prodotto. Questo processo però deve essere condiviso il più possibile con il paziente.