THE POWER OF INNOVATION. Finanza digitale e benefici per il sistema Paese

Convegno pubblico, Roma, 17-02-2015

martedì 17 febbraio 2015 ore 09:00 - 13:45

Coffee House, Palazzo Colonna - Roma




I-Com, Istituto per la Competitività, ha organizzato lo scorso 17 febbraio a Roma il convegno pubblico “THE POWER OF INNOVATION. Finanza digitale e benefici per il sistema Paese”. L’evento si è tenuto dalle ore 9.00 alle ore 13.45 presso la Coffee House di Palazzo Colonna in Piazza dei Santi Apostoli, 67.

In occasione del convegno è stato presentato il I° Rapporto dell’Osservatorio DIGIFIN, DIGItal Finance INnovation, costituito da I-Com. Il Rapporto analizza in modo indipendente le sfide di mercato derivanti dalle principali direttrici di innovazione, di business e normative che impatteranno sul settore finanziario nei prossimi anni: innovazione nei pagamenti, i nuovi modelli di consumer lending e i più innovativi modelli di engagement del cliente nel settore bancario. Sono stati identificati i trend di settore al fine di stimolare la discussione tra gli operatori e le istituzioni per offrire soluzioni condivise di policy.

Dopo la presentazione del rapporto, si sono costituiti tre tavoli (gli “I-Group”) che hanno lavorato in parallelo, presentando i propri risultati e le proprie proposte nella plenaria che ha concluso il convegno con gli interventi finali delle istituzioni.

I temi affrontati negli I-Group sono stati i seguenti:
I-GROUP 1 – Strumenti di pagamento innovativi e diffusione della moneta elettronica
I-GROUP 2 – Credito al consumo 2.0 per spingere l’e-commerce
I-GROUP 3 – Big data e strategie di marketing nel settore bancario tra opportunità e tutela della privacy.

Programma
Rapporto osservatorio DIGIFIN 2015
Documento di output I-Com
Presentazione I-Com
Presentazione Carnevale Maffè
Comunicato stampa
Hanno partecipato:
lucia_bazzucchi Lucia BAZZUCCHI
Associate, The Brattle Group

Bio

La dott.ssa Lucia Bazzucchi, Associate, The Brattle Group, ha esperienza in valutazione dei danni, arbitrati internazionali, regolamentazione ed analisi e stime econometriche. Ha lavorato come assistente di ricerca alla Columbia University di New York e come assistente di Economia dello Sviluppo e Industriale presso le Università di Ferrara e di Palermo. Ha esperienza nel settore bancario, come analista per Barclays Bank PLC. Ha conseguito un Ph.D in Economia presso l’Università degli Studi di Ferrara, un M.A. in Quantitative Methods presso la Columbia University, New York e un M. Sc. in Economics and Social Science presso l’Università L. Bocconi di Milano.

sergio_boccadutri Sergio BOCCADUTRI
Deputato PD Commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione

Bio

Palermitano classe 1976, vive a Roma. Fin da giovanissimo milita nei partiti della sinistra italiana, da prima in Rifondazione comunista poi in Sinistra Ecologia e Libertà come tesoriere nazionale del partito. Oggi da deputato PD membro della Commissione permanente Bilancio e Tesoro si occupa tra le altre cose di temi legati all’innovazione tecnologica quali l’epayment e la diffusione del wi-fi libero e gratuito.

giuseppe_busia Giuseppe BUSIA
Segretario generale Garante per la tutela dei dati personali

Bio

Avv. Giuseppe Busia, Segretario generale del Garante privacy dal 2012, ha ricoperto il medesimo incarico presso l’Avcp. E’ stato Direttore della Conferenza Stato–Regioni, Segretario della Conferenza Unificata, nonché vice capo di Gabinetto del Ministero dei beni culturali. Ha ricoperto altresì l’incarico di presidente del Comitato di Appello dell'Autorità di Controllo Comune Europol. Effettua docenza a livello accademico ed è autore di numerose pubblicazioni a carattere scientifico.

giovanni_calabro Giovanni CALABRÒ
Direttore generale per la Tutela del Consumatore AGCM

Bio

Giovanni Calabrò, dal dicembre 2012 è Direttore Generale per la Tutela del Consumatore dell’Autorità Garante della Concorrenza e del mercato. In precedenza (dal 2008) è stato Direttore Generale per la Concorrenza. Calabrò si è occupato tra l’altro delle istruttorie dell’AGCM sulle concentrazioni bancarie e assicurative. All'Autorità sulla Concorrenza è approdato nel '91, dopo le esperienze in Arthur Andersen e Consob. Nel biennio '94-95 ha lavorato a Bruxelles per poi rientrare in Piazza Verdi nell' area servizi finanziari. Si è occupato poi di telecomunicazioni e poste e successivamente di energia e industria, un settore quest'ultimo che ha guidato prima di assumere nel 2006 la responsabilità della Direzione Credito.

carlo_alberto_carnevale_maffe Carlo Alberto CARNEVALE MAFFE’
Professore di Strategia Aziendale SDA Bocconi

Bio

Carlo Alberto Carnevale Maffè è docente di Strategia presso la Scuola di Direzione Aziendale dell’Università Bocconi, dove è stato fondatore e coordinatore del Master in Strategia Aziendale (MISA) e responsabile del corso di Business Strategy per il Bachelor in International Economics and Management. Ha insegnato al Media MBA della Steinbeis University di Berlino e al Master in Intelligence della University of Malta, e ha svolto attività di docenza in programmi della Graduate School of Business della Columbia University, della Stern School of Business della New York University e Wharton School, University of Pennsylvania. Ha collaborato allo Steering Committee “E-business Policies” della Commissione Europea DG Enterprise. È membro dell’Editorial Board di Harvard Business Review Italy. Collabora regolarmente a diverse testate giornalistiche e televisive nazionali e internazionali, quali CNBC International/Class CNBC e Il Sole 24 Ore, Il Corriere della Sera. E’ membro del comitato scientifico di Assodigitale. E’ Amministratore Indipendente di Società del comparto Technology, Media and Telecommunications, alcune delle quali sono quotate in Borsa (Reply S.p.A. e Poligrafica S. Faustino S.p.A.; riveste, in entrambe, il ruolo di Amministratore Indipendente). Svolge attività di advisor strategico per primarie aziende nazionali e internazionali sia nel settore industriale sia nel settore finanziario. E’ coordinatore del comitato scientifico dell’ABI LAB per l’innovazione bancaria. Ha pubblicato numerosi articoli, libri e casi aziendali, ed è regolarmente presente con interviste e commenti su alcune tra le più importanti testate economico-finanziarie internazionali, tra le quali The Economist, Time, Business Week, Wall Street Journal, Financial Times, New York Times, International Herald Tribune, Les Echos.

speaker Simona CIPRIANI
Coordinatore Daily Banking BNL
paolo_coppola Paolo COPPOLA
Deputato e Consigliere per l’Agenda Digitale Ministro per la Semplificazione e la PA

Bio

Classe 1973, Professore di Informatica all’Università di Udine, Ateneo in cui si è laureato e in cui ha conseguito il suo dottorato di ricerca. Dopo aver ricoperto la carica di Assessore all’Innovazione e all’e-Government nel Comune di Udine, alle elezioni politiche del 2013 viene eletto deputato nelle fila del Pd. Oggi è Consigliere per l’Agenda Digitale del Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione e membro della Commissione Trasporti, poste e telecomunicazioni.

stefano_crippa Stefano CRIPPA
Direttore Area Comunicazione e Ricerche Federdistribuzione

Bio

Stefano Crippa, 56 anni, laureato all’Università Bocconi di Milano, ha sviluppato la sua carriera professionale inizialmente in Nielsen, passando nel 1998 al Gruppo Rinascente, dove si è occupato, come Direttore Marketing Centrale, di marketing, ufficio studi e comunicazione. Dal 2005 è in Federdistribuzione, ricoprendo l’incarico di Direttore Area Comunicazione e Ricerche.

piero_crivellaro Piero CRIVELLARO
Head of Public Policy Southern Europe MasterCard

Bio

Classe 1975. Ha conseguito la laurea in Scienze Politiche presso l’Università di Bologna ed attualmente lavora in Mastercard dove ricopre l’incarico di Vice President Public Policy per i paesi del Sud Europa. Precedentemente è stato Partner presso Cattaneo Zanetto & Co. Ha inoltre svolto il ruolo di EMEA Public and Economic Affairs Manager presso CRIF, una società globale specializzata nello sviluppo e nella gestione di sistemi di informazioni creditizie e di supporto decisionale per il settore finanziario. In precedenza, ha lavorato come ricercatore economico presso l'Istituto Europeo della London School of Economics, a Londra, e come Senior Policy Advisor di Coldiretti a Bruxelles e a Roma. E’ stato designato dall’Unione Europea come esperto presso l’EU Expert Group on Credit Histories.

stefano_da_empoli Stefano DA EMPOLI
Presidente I-Com

Bio

Presidente di I-Com, che ha fondato nel 2005, insegna economia politica e politica economica nell’Università Roma Tre. In precedenza, ha diretto l’Osservatorio sulla Politica Energetica della Fondazione Einaudi. E’ componente, in qualità di esperto, della Segreteria Tecnica per la Protezione della Natura presso il Ministero dell’Ambiente. E’ membro della Task Force sugli investimenti nel settore elettrico di Eurelectric. E’ direttore scientifico dell’Associazione La Scossa, nata nel 2011, e membro del board della Fondazione europea EYPROM, con sede a Bruxelles. E’ membro del comitato scientifico di diverse istituzioni e iniziative. E’ autore e curatore di numerose pubblicazioni su temi economici, con particolare riguardo alle policy e alla regolazione del mercato energetico e dei servizi infrastrutturali e alla governance delle istituzioni. Ha svolto incarichi di studio e consulenza per istituzioni pubbliche italiane e internazionali, tra le quali il Senato della Repubblica, il Dipartimento per le Politiche Comunitarie, il Ministero dei Beni Culturali e l’OCSE, primarie aziende italiane ed estere e organizzazioni no profit. Ha conseguito un Master in Economia presso il CORIPE Piemonte e un Master of Arts in Economia presso la George Mason University (USA).

massimiliano_dona Massimiliano DONA
Segretario generale Unione nazionale Consumatori

Bio

Massimiliano Dona è il Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, la prima associazione consumerista sorta in Italia (www.consumatori.it). Avvocato del foro di Roma e giornalista pubblicista, è componente del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti (CNCU) presso il Ministero dello Sviluppo Economico e, per nomina governativa, rappresentante italiano nel Gruppo Consultivo Consumatori (ECCG) presso la Commissione Europea. Docente a contratto del corso di “Gestione etica di impresa” presso la facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Roma Tre, è autore di numerose pubblicazioni scientifiche e di libri d'attualità: recentemente, per Minerva Edizioni, ha scritto "Aggiungi al carrello, sopravvivere agli inganni e alle dipendenze del web" e "Azzardo, difendersi si può".

massimo_doria Massimo DORIA
Responsabile Divisione strumenti e servizi di pagamento al dettaglio Servizio Supervisione sui Mercati e sui Sistemi di Pagamento Banca d’Italia

Bio

Massimo Doria è Titolare della Divisione Strumenti e servizi di pagamento al dettaglio della Banca d’Italia. Ha iniziato la sua carriera nella Banca Centrale nel 1991 lavorando nell’Area delle Risorse Umane. Dopo sei anni è passato all’Area Sistemi di Pagamento occupandosi di mercati finanziari e di servizi di pagamento. Nel 2014 ha presieduto, nell’ambito del semestre di Presidenza italiana della UE, i due Working Parties del Consiglio Europeo sulla revisione della Payment Services Directive e sulla Interchange Fee Regulation; con riferimento a quest’ultimo provvedimento ha presieduto anche la Delegazione del Consiglio Europeo che ha partecipato al “Trilogo” con il Parlamento e la Commissione Europea. Già membro del Working Group on Oversight della Banca Centrale Europea è membro presso la Commissione Europea del Payments Committee e dell’Expert Group on Banking, Payments and Insurance. Segue a livello europeo e nazionale la realizzazione della Single Euro Payments Area (SEPA) e gli sviluppi tecnologici e di mercato nel campo dei servizi di pagamento. Come esperto di sistemi di pagamento ha partecipato a iniziative di cooperazione promosse dalla Banca Mondiale. E’ autore di pubblicazioni nel settore dei servizi di pagamento e della legislazione finanziaria.

ilaria_fava Ilaria FAVA
Avvocato e Founder I-Com

Bio

Madre, avvocato e partner dello studio legale Ughi e Nunziante, si occupa di innovazione, finanza e corporate governance. Per anni ha assistito operatori, principalmente esteri, nella realizzazione e gestione di investimenti in Italia (tra cui l’inizio di attività dell’operatore telefonico 3, l’ingresso del gruppo Macquarie in Aeroporti di Roma, etc) con particolare attenzione ai profili corporate, anche negli aspetti contenziosi. Dopo la laurea alla Luiss, ed un Master of Laws presso la Georgetown University Law School, quale Fulbright student, ha ottenuto l’abilitazione a patrocinare sia in Italia, tra i più giovani, che a New York. Ha lavorato per anni presso le sedi italiane e di New York dello studio legale Freshfields Bruckhaus Deringer, e quale Vice President di Deutsche Bank SpA; è stata titolare di un contratto di insegnamento integrativo in diritto commerciale presso l’Università Luiss Guido Carli, ed è autrice di varie pubblicazioni in materia di diritto societario e di alcuni saggi comparativistici di diritto bancario. Da sempre attenta alla valorizzazione dei talenti femminili, è stata selezionata tra gli Emerging Italian Young Leader dal Council for the United States and Italy.

giulio_finzi Giulio Finzi
Segretario generale, CONSORZIO NETCOMM

Bio

Dal 1996 Giulio Finzi lavora al fianco delle imprese italiane in progetti di comunicazione e vendita via web. Ha ideato e lanciato nel 2000 il primo shopping comparison italiano, Costameno.it e nel 2003 ha creato la prima fiera per il commercio elettronico, Ecommerceland, all'interno di Smau. Per sei anni ha gestito i Canali Shopping del Gruppo Repubblica, di Fastweb e di Microsoft Italia. Nel 2006 all’interno di Confindustria ha co-fondato Netcomm, il Consorzio Italiano del Commercio Elettronico, che raggruppa i principali player del settore e di cui è segretario generale. Dal 2009 ha collaborato come consulente alla realizzazione di più di venti progetti di e-commerce. E’ docente di Web Marketing e E-commerce all’Università Cattolica di Milano, Politecnico di Milano e Business School de IlSole24Ore. Dal 2012 è rappresentante italiano del Global E-commerce Summit.

alex_giordano Alex GIORDANO
Cofondatore Ninja Marketing e Codirettore del Centro Studi Etnografia Digitale

Bio

Appassionato delle tecnologie per la comunicazione, fonda nel 2000 NinjaMarketing, primo blog/osservatorio sul marketing non-convenzionale ed i social media. Dal 2005 al 2010 è stato strategic planner della Digital Media Company NINJALAB. Membro dello IADAS (Accademia di Arti e Scienze Digitali di New York), attualmente si occupa di etnografia digitale ed antropologia evoluta ed è docente di Brand Reputation Management presso la facoltà di Economia dell’Università di Urbino “Carlo Bo".

maria_pia_giovannini Maria Pia GIOVANNINI
Responsabile Area Pubblica Amministrazione Agenzia per l’Italia Digitale

Bio

Laureata in matematica, già responsabile delle funzioni di sviluppo dei sistemi informativi di CREDIOP (oggi banca Dexia) e Dirigente responsabile dei Servizi Sistemi informativi ICCRI. In passato ha rappresentato le Casse di Risparmio Italiane nell'ambito delle istituzioni europee (Associazione bancaria europea, Associazione Casse di Risparmio Europee). Dal 2010 è dirigente DigitPA (oggi Agenzia per l’Italia Digitale), responsabile dell’Area “Regole, standard e guide tecniche”. Oggi in AGID è referente per i progetti di Fatturazione elettronica, sistema dei pagamenti della PA e Anagrafe della popolazione residente. Ha sempre curato le azioni dell’Agenzia in materia di dematerializzazione e gestione flussi documentali, area amministrativa contabile e sistemi di pagamento elettronico.

andrea_keller Andrea KELLER
Amministratore Delegato e Direttore Generale Edenred Italia

Bio

Andrea Keller inizia la sua carriera nel 1997 a Parigi. Nel 2001 è nominato Direttore Ricerca e Sviluppo di Accor Services France per poi assumere nel 2005 la responsabilità di Foragora®, filiale specializzata in progetti di e-government. Rientra in Italia all’inizio del 2008 in qualità di Direttore della Business Unit Smart Solutions, con l’obiettivo di avviare su larga scala il servizio Ticket Restaurant® elettronico. Nel 2011 lancia ExpendiaSmart®, un’innovativa soluzione di Expense Management basata su carte prepagate Mastercard. Fin dall’inizio della sua carriera ha ottenuto diversi riconoscimenti fra cui, il QUID Innovation Italy Award 2011 per ExpendiaSmart®. Nel 2012, in collaborazione con l’Osservatorio NFC & Mobile Payments del Politecnico di Milano lancia Ticket Restaurant® Mobile: la prima sperimentazione nel mercato dei buoni pasto che consente il pagamento contactless attraverso lo Smartphone. A giugno 2013 assume il ruolo di Amministratore Delegato e Direttore Generale di Edenred Italia.

giuseppe_maresca Giuseppe MARESCA
Direttore generale Prevenzione dell'Utilizzo del Sistema Finanziario per fini illegali Ministero dell'Economia e delle Finanze

Bio

Giuseppe Maresca è Dirigente generale del Ministero dell’economia e delle finanze, Dipartimento del Tesoro, capo della Direzione di prevenzione dei reati finanziari. Laureato in Scienze politiche alla Sapienza di Roma, nel 1985 ha ottenuto un MA (Econ) alla Victoria University di Manchester. È stato nel Board della Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo dal 1991 al 1995 e in quello della Banca europea per gli investimenti dal 1996 al 2000. Nel 2002 ha partecipato al vertice di Kananaskis del G8 in qualità di Sous-sherpa finanziario. Presiede l'International Co-operation Review Group del GAFI e il Gruppo di lavoro sui flussi finanziari nell’ambito del Contact Group on Piracy off the Coast of Somalia.

paolo_merialdo Paolo MERIALDO
Professore di Sistemi Informativi su web Università Roma Tre

Bio

Professore presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Università Roma Tre, dove insegna nei corsi di Laurea triennale e magistrale in Ingegneria Informatica. I suoi interessi di ricerca si concentrano sullo studio di tecniche per l'estrazione, la gestione e l'analisi di dati da Web. E' co-founder di InnovAction Lab, un programma di avvio alla imprenditorialità per studenti universitari. E' advisor per l'acceleratore di startup LuissEnlabs di Roma.

carlo_milani Carlo MILANI
Economista CER

Bio

Economista presso il Centro Europa Ricerche (CER). E’ inoltre docente a contratto presso l’Università degli Studi Roma Tre e redattore del sito di informazione finanziaria del Dipartimento di Matematica del Politecnico di Milano, www.finriskalert.it.

tina_napoli Tina NAPOLI
Responsabile nazionale Politiche dei consumatori Cittadinanzattiva

Bio

Nata in Calabria, classe '72, studi in Scienze Politiche. Dal 2008 membro della direzione nazionale di Cittadinanzattiva e dal 2012 Responsabile delle politiche dei consumatori per Cittadinanzattiva. Ha iniziato a collaborare con Cittadinanzattiva nel 2000, dopo altre esperienze nel modo del terzo settore, ai programmi comunitari "Euro Facile" per favorire l'introduzione dell'euro e la corretta informazione alle fasce di popolazione in difficoltà. La realizzazione di questi programmi è stata l'occasione per conoscere ed appassionarsi all'impegno civico ed alla realtà consumerista. Dal 2012 è membro supplente del Consiglio Nazionale Consumatori ed Utenti. Ha partecipato negli anni precedenti a gruppi di lavoro istituiti presso il Cncu, sul rapporto tra associazioni e regioni e sui servizi finanziari, ha contribuito alla promozione e alla crescita delle politiche dei consumatori presso Cittadinanzattiva nelle sue articolazioni territoriali. Ha partecipato alla stesura ( parte prima cap.4) de "Il Consumatore attivo" di G.Trincia ( Baldini Castoldi Dalai Editore, anno 2008), e come consulente ad una sezione del volume "Semplificazione amministrativa e cittadini- La soddisfazione, le attese e le proposte" promosso dal Formez ( anno 2007). Ha partecipato alla stesura di numerosi report ed articoli di approfondimento. Partecipa a numerosi gruppi di lavoro presso aziende ed istituzioni, tra i quali Abi e Ania, Banca d’Italia.

adolfo_nori Adolfo NORI’
Responsabile Mercato Finance Teradata Italia

Bio

Responsabile mercato Finance Teradata dal 2006, ha maturato un'esperienza internazionale ed ha seguito progetti di Data Discovery e Data Warehouse presso primarie istituzioni finanziarie. Laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni a Pisa, ha ricoperto ruoli di team leader in ambito tecnico e commerciale (Olivetti, SAS e Teradata).

david_pelilli David PELILLI
Direttore Osservatorio DIGIFIN I-Com

Bio

Dopo essersi laureato in Economia Aziendale con il massimo dei voti, ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in “Banca e Finanza” presso l’Università di Roma Tor Vergata. E’ stato docente di “Economia degli intermediari Finanziari” all’Università della Tuscia di Viterbo e di “Strategie Competitive nel Settore dei Servizi Finanziari” ed “E-finance” presso la Facoltà di Economia dell’Università “Roma Tre”. Da diversi anni è impegnato in attività di formazione professionale ed è consulente di direzione in tema di servizi di pagamento e monetica per conto di primari gruppi bancari, compagnie telefoniche, system integrator, concessionarie di gioco.

daniele_previati Daniele PREVIATI
Professore di Economia degli intermediari finanziari Università Roma Tre

Bio

Daniele Previati (daniele.previati@uniroma3.it) è professore ordinario di Economia degli Intermediari Finanziari, Dipartimento di Studi Aziendali, Università degli Studi Roma Tre, e docente nella SDA Bocconi School of Management. Insegna materie bancarie e finanziarie, con particolare attenzione ai profili gestionali, strategici ed organizzativi degli intermediari finanziari. I suoi principali interessi di ricerca comprendono il mondo dei servizi finanziari online, il crowdfunding, il finanziamento delle imprese di minori dimensioni e le relative metodologie di valutazione e rating; con particolare riferimento alle banche: lo stakeholder management, la gestione del personale e del capitale intellettuale, i rischi operativi e reputazionali. Ha pubblicato numerosi articoli scientifici e saggi in volume, in Italia e all’estero. Ha anche operato come consulente di banche italiane e della Banca d’Italia su tematiche organizzative e di gestione del personale.

vincenzo_romano Vincenzo ROMANO
Responsabile sistemi di pagamento elettronici CREDEM

Bio

Classe 61, già direttore di filiale per una banca popolare, ha ricoperto il ruolo di responsabile delle Relazioni con le Banche in CartaSi. In questa realtà condivide strategie e partecipa fattivamente alla realizzazione di nuovi prodotti e progetti di diffusione delle carte di pagamento con le principali banche italiane. Approda poi in Credito Emiliano e gestisce il progetto di issuing diretto dei circuiti internazionali, lanciando carta EGO, una delle prime carte modulari del mercato italiano. Attualmente è responsabile dei sistemi di pagamento elettronici di Credem, E partecipa a tavoli di lavoro nazionali e internazionali sulla monetica.

francesco_sacco Francesco SACCO
Professore di Management Consulting Università Bocconi

Bio

Francesco Sacco è membro del “Tavolo permanente per l'innovazione e l'agenda digitale” del Governo Renzi, è stato membro dello Steering Board per l'attuazione dell'Agenda Digitale del Governo Italiano del il Governo Letta e del gruppo di lavoro per l’Organizzazione della Pubblica Amministrazione del Commissario Straordinario Cottarelli per la Revisione della Spesa Pubblica (Spending Review). È docente di Strategia aziendale presso l’Università dell’Insubria di Varese e la SDA Bocconi di Milano. Collabora con l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. La sua ricerca è rivolta principalmente ai temi legati all’impatto delle tecnologie e del software sulle strategie aziendali. Come advisor ha partecipato a numerose iniziative nell’ambito dell’e-business lavorando per conto di primarie istituzioni bancarie, multinazionali, imprese del settore ICT. Scrive su temi legati alle tecnologie su Wired, Economia & Management, Il Sole 24 Ore, Corriere della Sera. È stato uno dei promotori della campagna AgendaDigitale.org e di Impara Digitale.

flavio_salvischiani Flavio SALVISCHIANI
Direttore Marketing e Comunicazione Agos Ducato

Bio

Nato a Milano, 42 anni. Laureato in Economia Aziendale all’Università L.Bocconi di Milano, dal 2013 è Direttore Marketing e Comunicazione di Agos Ducato dove ha fatto il suo ingresso nel 2005 con il ruolo di Direttore Clienti Diretti e Assicurazioni. Precedentemente, dopo un’esperienza come Trader in San Paolo Bank a Londra, è stato consulente di direzione nel settore dei servizi finanziari, in realtà nazionali e internazionali come Mercer Oliver Wyman e Andersen Consulting.

lamberto_santini Lamberto SANTINI
Presidente ADOC

Bio

Nasce a Jesi nel 1943. E’ stato Segretario Confederale della UIL dal 2000 al 2014, come responsabile delle Politiche contrattuali e settoriali del Credito – Assicurazione – Turismo – Commercio. Ha promosso le politiche per lo sviluppo della Democrazia Economica sostenendo le prassi della partecipazione dei lavoratori, perseguendo il cammino intrapreso nel passato da Giorgio Benvenuto. Si occupa, inoltre, delle politiche di Responsabilità Sociale delle Imprese nelle quali si è impegnato personalmente dal 2002 attraverso diverse iniziative a livello nazionale ed europeo. È Presidente ADOC dal 2012, occupandosi della tutela dei diritti e degli interessi dei consumatori in ogni settore, senza trascurare tematiche sociali come la lotta al gioco d’azzardo e alla contraffazione.

renato_soru Renato SORU
Parlamentare Europeo Gruppo Alleanza Progressista di Socialisti e Democratici Commissione per i problemi economici e monetari

Bio

Renato Soru, imprenditore e politico italiano, fondatore, Presidente e Ad di Tiscali. Già Presidente della Regione Sardegna, carica che ha ricoperto dal 2004 al 2008. Segretario del Partito Democratico della Sardegna e dal 2014 Europarlamentare del Gruppo Alleanza Progressista di Socialisti e Democratici Eletto nella Circoscrizione Isole.

francesco_tortorelli Francesco TORTORELLI
Responsabile Area Architetture, standard e infrastrutture Agenzia per l’Italia digitale

Bio

Attualmente Dirigente Responsabile Area "Architetture, standard e infrastrutture" e Responsabile ad interim "Area cittadini, imprese e trasferimento tecnologico" ha diretto negli ultimi 15 anni diverse unità organizzative occupandosi di innovazione attraverso le ICT, anche a livello UE nei settori della regolamentazione tecnica, dell'interoperabilità, della semantica e gestendo progetti complessi e accordi quadro per la fornitura di servizi alle pubbliche amministrazioni.

bruno_zambardino Bruno ZAMBARDINO
Direttore Osservatorio Media I-Com

Bio

Esperto nel campo dell’economia dei media e della cultura, docente di economia ed organizzazione del cinema e della televisione presso la Sapienza Università di Roma. Ha condotto studi strategici e analisi di mercato presso i più qualificati istituti di ricerca del settore, tra cui IsICult, Isimm e Fondazione Rosselli. Di quest’ultima è stato prima analista senior e poi coordinatore dell’Istituto di Economia dei Media. Ha svolto attività di ricerca e consulenza per Associazioni di categoria (Anica, Agis, Anec, Anem, Fice, Apt), Ministeri (Mibact – Dg Cinema e Osservatorio dello spettacolo dove per 3 anni ha curato la Relazione al Parlamento sull’utilizzo del Fondo Unico per lo Spettacolo), enti pubblici (Rai, Siae, Unitelma, Formez, Corecom regionali) e società private (Mediaset, Sky). Ha ricoperto la carica di consigliere di amministrazione dell’Eti (Ente Teatrale Italiano) con delega all’audiovisivo e nuovi media. Ha pubblicato libri, articoli e paper sul mercato audiovisivo, dei media digitali e dello spettacolo dal vivo. Dal 2010 è Direttore didattico di AS.For Cinema – Ente bilaterale di formazione professionale composto da ANICA e i sindacati di settore.

E’ stato approvato il tetto unico per le commissioni bancarie
Il Quotidiano di Sicilia – 24-04-2015

Italia quinta in Europa per transazioni elettroniche
DailyNet - 18-02-2015

Finanza: I-Com presenta primo rapporto
Corriere della Sera.it – 17-02-2015

Che cosa dice il rapporto di I-Com su pagamenti elettronici, e-commerce e social media
Formiche – 17-02-2015

In Europa l’e-finance vale 100 mld
Milano Finanza - 17-02-2015

L’analisi di I-Com sulle performance degli istituti. Ancora poca l’interazione in Italia
Italia Oggi – 14-02-2015

Banche tra amici, video e cinguettii: le tre regine dei social
Corriere Economia – 08-12-2014

Ecco perché la riduzione Ue delle commissioni bancarie non sarà uno sgravio per le imprese
Formiche – 30-10-2014

Pmi, pericolo spese extra
Industria e Finanza – 30-10-2014

Il possibile costo per le imprese della regolazione UE sulle carte aziendali
Studio I-Com su regolazione UE sulle carte aziendali - 30-10-2014

Carte di credito: I-Com, con regolamento UE esteso a carte aziendali per imprese 1 mld di euro di costi extra
Agenparl – 29-10-2014

L’Italia punti su incentivi fiscali per la moneta elettronica
Formiche.net - 08-09-2014

Carte di credito è scontro sulla direttiva taglia costi
Il Messaggero – 28-07-2013

Stefano da Empoli su moneta elettronica ed evasione fiscale
Radio 24 - 22-07-2013

Risparmi solo sulla carta
Milano Finanza – 22-07-2013

Carte e bancomat, decreto in arrivo meno costi per i micro-pagamenti
Il Messaggero – 22-07-2013

Carte di credito, meno costi sotto i 30 euro
Corriere della Sera – 22-07-2013