Arriva il primo serious game italiano sull’HIV. È un’idea di Janssen

Arriva in Italia HIV Infogame, il primo gioco educazionale sul virus dell’HIV ideato da Janssen, con il supporto della Società italiana di malattie infettive e tropicali (Simit) e ANLAIDS. Si tratta di un’iniziativa promossa nell’ambito del progetto HIVNonfermiamoci, partito lo scorso 1° dicembre in occasione della Giornata mondiale per la lotta contro l’AIDS, con l’obiettivo di sensibilizzare tutti sui rischi dell’HIV e promuovere la prevenzione.

Negli ultimi anni l’attenzione sul tema HIV è calata; purtroppo, però, i casi di contagio sono in aumento rispetto al passato: in Italia ci sono circa 4.000 nuovi casi ogni anno. Il calo di informazioni, riscontrato da molti medici e operatori sanitari soprattutto tra gli adolescenti, è un problema che non va sottovalutato e Janssen, infatti, non l’ha fatto.

Con lo sviluppo di HIV Infogame, la farmaceutica del gruppo Johnson & Johnson, ha pensato bene di educare i giovanissimi e non solo sul tema dell’HIV, fornendo informazioni chiare e semplici sull’infezione e su come prevenirla nella vita di tutti i giorni.

Il gioco è strutturato come un quiz molto semplice; l’utente viene invitato a scegliere il proprio avatar dopodiché deve compiere sette missioni:

1-      Cos’è l’HIV

2-      Rapporti sessuali

3-      Modalità di trasmissione

4-      Esposizione accidentale al sangue

5-      Test salivare rapido

6-      Consulto medico

7-      Quotidianità

Al termine di ogni missione viene assegnato un nastro, simbolo della lotta all’AIDS, che,  in base al numero di risposte corrette, può essere d’oro, d’argento o di bronzo.

È possibile giocare cliccando il link http://www.hivinfogame.it/, disponibile anche nella versione mobile e tablet.

Attraverso il gioco si scoprono quali comportamenti devono essere evitati e quali, invece, devono essere assunti per evitare il contagio e proteggersi dal rischio di infezione. L’utente, inoltre, rispondendo alle apposite domande può testare il suo grado di informazione e sfatare i falsi luoghi comuni oltre che acquisire maggiore consapevolezza sui rischi di tale malattia. Insieme alle spiegazioni sono forniti anche link e numeri utili che possono essere consultati o contattati qualora se ne abbia la necessità.

L’HIV è una malattia dalla quale, per ora, non si guarisce ma può essere prevenuta al cento per cento. È importante, però, che si combatta l’ignoranza di troppe persone che non la conoscono o credono erroneamente di conoscerla. Ci auguriamo che Janssen con HIV Infogame raggiunga questo scopo.

hivinfogame

Research Fellow dell'Istituto per la Competitività (I-Com). Laureata in Economia presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, con una tesi in Finanza Aziendale Internazionale. Successivamente ha conseguito un master di II livello in “Concorrenza, economia della regolamentazione e della valutazione”, presso la medesima università.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.