PAYBACK STRIKES BACK? Quali tasselli per completare il puzzle della nuova governance farmaceutica

Rapporto I-Com
6 luglio 2017    

Report-I-Com-su-payback-11Il presente rapporto dell’Istituto per la Competitività intende approfondire il tema del governo della spesa farmaceutica in relazione all’attuale meccanismo dei tetti e delle procedure di copertura degli sforamenti, anche alla luce delle modifiche apportate dall’ultima manovra di bilancio, che interviene sugli elementi di regolazione della spesa farmaceutica, vincolando parte dei finanziamenti all’acquisizione di medicinali innovativi e modificando il sistema di tetti di spesa e conseguenti rimborsi (payback) da parte della filiera del farmaco. Nonostante le continue modifiche, ed anzi in parte proprio a causa di queste ultime, il payback sulla spesa farmaceutica ospedaliera continua a produrre impatti negativi sulla competitività del nostro Paese rispetto al comparto dell’industria farmaceutica. Su quest’ultima incide, infatti, tanto il peso economico – finanziario della misura, quanto la poca chiarezza nella metodologia di calcolo e applicazione alla sua base, incertezza che penalizza le decisioni di medio – lungo termine di investimento e di lancio dei nuovi prodotti sui diversi mercati (tra i quali, l’Italia).

Anno: 2017
N° pagine: 70
Autori: Cinzia Aru, Silvia Compagnucci, Stefano da Empoli, Maria Rosaria Della Porta, Davide Integlia e Eleonora Mazzoni