Il consumatore liberato? Tecnologie digitali e nuovi consumerismi – appuntamento l’11 dicembre a Roma

Convegno pubblico, Roma, 11-12-2019

mercoledì 11 dicembre 2019 ore 17:00 - 19:30

Istituto per la Competitività (I-Com)




Si è svolto a Roma mercoledì 11 dicembre l’evento organizzato dall’Istituto per la Competitività (I-Com) dal titolo “Il consumatore liberato? Tecnologie digitali e nuovi consumerismi”.

Il convegno ha costituito il momento conclusivo dell’edizione 2019 dell’Osservatorio I-Com sui Consumatori, quest’anno dedicato agli impatti delle tecnologie emergenti, in particolare intelligenza artificiale e blockchain, analizzandone le opportunità, gli ambiti di applicazione e le nuove sfide connesse in ambito consumeristico. Nell’occasione è stato presentato il Rapporto I-Com 2019 sui Consumatori.

L’evento è stato strutturato in due panel su “Gli impatti dell’economia dei dati sui rapporti tra imprese e consumatori” e su “Il consumerismo nell’era digitale: quali scenari”.

Programma

Report I-Com

Presentazione I-Com

Speaker intervenuti:

Giuseppe BUSIA
Segretario generale Garante per la protezione dei dati personali

Bio

Giuseppe Busia (1969), ha iniziato a lavorare presso il Garante fin dalla sua istituzione ed ha assunto l´incarico di Segretario generale dal luglio 2012.

Avvocato, ha fra l´altro conseguito il Dottorato di ricerca in Teoria dello Stato e istituzioni politiche comparate presso l´Università di Roma “La Sapienza”; il Dottorato di ricerca in Diritto dell´economia presso l´Università degli Studi di Foggia; il Diploma di primo e di secondo livello della Faculté Internationale de Droit Comparé di Strasburgo, nonché il Diploma dell´Académie Internationale de Droit Constitutionnel di Tunisi, oltre ad aver svolto corsi di master e perfezionamento presso la New York University (New York- USA), la Scuola di scienza e tecnica della legislazione (ISLE) di Roma, la LUISS Business School di Roma, l´Universitad Católica Argentina (Buenos Aires).

Dal 2008 al 2012 è stato Segretario generale dell´Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture.

Dal 2006 al 2008 ha ricoperto l´incarico di Direttore della Conferenza Stato–Regioni nonché di Segretario della Conferenza Unificata Stato, Regioni e Autonomie locali presso la Presidenza del Consiglio dei ministri.

Nel 2006 è stato inoltre vice capo di Gabinetto del Ministero dei beni culturali.

Dal 1998 al 2005 ha fatto parte dell´Autorità di Controllo Comune istituita dalla Convenzione Europol, di cui è stato vice presidente del Comitato di Appello, nonché del´Autorità di Controllo Comune prevista dalla Convenzione sull´uso dell´informatica nel settore doganale, del quale è stato anche vicepresidente.

Ha svolto e svolge attività di docenza in diverse università italiane ed è autore di numerose pubblicazioni a carattere scientifico.

Giovanni CALABRÒ
Direttore generale per la Tutela del Consumatore Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

Bio

Giovanni Calabrò è Nato a Roma il 13 aprile 1962 sì è laureato cum laude in Giurisprudenza presso la Sapienza Università di Roma.
È Direttore Generale per la Tutela del Consumatore dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato Presso l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

Antonio COLAVECCHIO
Professore di Diritto Amministrativo Università di Foggia

Bio

Nel 1993 consegue la laurea in Giurisprudenza, con la votazione di 110/110 e lode. Nel 1998 consegue il titolo di dottore di ricerca Diritto pubblico dell’economia. Già ricercatore di Istituzioni di Diritto pubblico e, poi, professore associato di Diritto amministrativo, è attualmente professore ordinario di Diritto amministrativo presso il Dipartimento di Economia dell’Università di Foggia. Ha svolto attività di fellowship presso la National University of Life and Environmental Sciences of Ukraine – Kiev.

Silvia COMPAGNUCCI
Direttore Area Digitale I-Com

Bio

Laureata in Giurisprudenza presso l’Università di Tor Vergata nel 2006 ha partecipato, nel 2009, al master di II Livello in “Antitrust e Regolazione dei Mercati” presso la facoltà di Economia della medesima università conseguendo il relativo titolo nel 2010, anno in cui ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione forense. Ha lavorato presso il Servizio Giuridico dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e, successivamente, presso la Direzione Affari Regolamentari della società E.ON. S.p.a. acquisendo una competenza specifica sulle tematiche regolatorie e concorrenziali afferenti il settore delle telecomunicazioni e dell’energia. Ha collaborato con lo studio legale Caravita di Toritto & Associati occupandosi della gestione del contenzioso in materia di audiovisivo. Attualmente esercita la professione forense.

Stefano DA EMPOLI
Presidente I-Com

Bio

Presidente di I-Com, Istituto per la Competitività, think tank che ha fondato nel 2005, con sede a Roma e a Bruxelles (www.i-com.it). Docente di economia politica e politica economica nell’Università Roma Tre. È membro del comitato scientifico di diverse istituzioni e iniziative. È autore e curatore di numerose pubblicazioni su temi economici. Ha svolto incarichi di studio e consulenza per istituzioni pubbliche italiane e internazionali, tra le quali il Senato della Repubblica, il Dipartimento per le Politiche Comunitarie, il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, il Ministero dei Beni Culturali e l’OCSE, primarie aziende italiane ed estere e organizzazioni no profit.

Francesco DELZIO
Coordinatore scientifico Executive Program in Gestione delle relazioni con i Consumatori

Bio

Manager, scrittore, docente universitario ed editorialista. Nato a Bari nel 1974.

In ambito aziendale, ricopre il ruolo di Executive Vice President del gruppo Atlantia come Direttore Relazioni Esterne, Affari Istituzionali e Marketing. Nell’ambito delle attività di gruppo svolge anche i ruoli di Direttore Centrale Relazioni Esterne, Affari Istituzionali e Marketing di Autostrade per l’Italia, Presidente di AD Moving (la concessionaria di pubblicità del gruppo autostradale), Direttore di My Way (la prima piattaforma TV dedicata al mondo della mobilità su strada, in onda su SKY), di Infomoving (la TV delle aree di servizio) e del magazine Agorà. In ambito accademico ha ideato e fondato il Master in Relazioni Istituzionali, Lobby e Comunicazione d’Impresa della Luiss Business School, di cui è Condirettore e presso il quale insegna Corporate Communication e Politica, Istituzioni e Lobbying. È inoltre Coordinatore Scientifico dell’Executive Program in Gestione delle relazioni con i Consumatori, sempre presso la Luiss Business School. Fa parte anche della Faculty del Master in Corporate Communication e Social Strategy del Sole 24 Ore. È editorialista di Avvenire, di RTL 102.5, di InPiù e di Prima Comunicazione. In ambito associativo, è membro del Consiglio Generale di Unindustria Roma e Lazio, nonché dei Comitati Scientifici di Symbola-Fondazione delle qualità italiane e di Glocus. Ha svolto il ruolo di Presidente dell’Associazione Laureati Luiss dal 2006 al 2010. E ha fondato e animato i più innovativi network generazionali degli ultimi anni, da VeDrò a Trenta a La Scossa.

Massimiliano DONA
Presidente Unione Nazionale Consumatori

Bio

Avvocato e giornalista pubblicista, collabora con programmi televisivi e radiofonici (Unomattina, Mi manda Raitre, Radio Monte Carlo), tiene rubriche per la carta stampata (Mark Up, Specchio Economico, Home!) e online (Today.it). È autore di numerose pubblicazioni scientifiche sul diritto dei consumatori e di alcuni saggi divulgativi tra i quali “Aggiungi al carrello. Shopping on-line: sopravvivere agli inganni e alle dipendenze del web” con la prefazione di Giovanni Pitruzzella, e “Affari Loro. Magie, trucchi e quattrini del mondo dei pacchi”, libro-inchiesta sul mondo dei giochi a premi televisivi. Insegna Gestione etica d’impresa presso la Scuola di Economia e Studi Aziendali dell’Università degli Studi Roma Tre.

È componente del “Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti” (CNCU) presso il Ministero dello Sviluppo Economico e dell’ “Osservatorio per il contrasto della diffusione del gioco d’azzardo e il fenomeno della dipendenza grave”, presso il Ministero della Salute. Per nomina governativa, dal 2011 al 2016 è stato il rappresentante italiano nel Gruppo Consultivo Consumatori (ECCG) presso la Commissione Europea.

È nella giuria di alcuni concorsi: Premio giornalistico “L’Attendibile” sull’informazione alimentare, Concorso “Marchi di Qualità Design for All” e “Italian Gamification Awards”.

Si è battuto per l’introduzione della Class-action in Italia, avvenuta con la Legge 24 dicembre 2007, n. 224 (legge finanziaria per il 2008) ed ha patrocinato in giudizio la prima azione ex art. 140-bis del Codice del Consumo accolta dai giudici italiani (Tribunale di Napoli, febbraio 2013).

Emanuela GIRARDI
Founder and President Pop Ai- Popular Artificial intelligence

Bio

Ha conseguito la laurea in Economia Aziendale all’Università Luigi Bocconi e il CEMS Master in Management Internazionale all’Université catholique de Louvain, in Belgio.

Dopo una carriera internazionale nelle telecomunicazioni e un’esperienza imprenditoriale, ha fondato l’associazione Pop Ai (Popular Artificial intelligence). E’ membro delle principali organizzazioni europee sull’intelligenza artificiale: CLAIRE, AI*IA (Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale) ed European AI Alliance.

 

Lorenzo LUCE
Co-founder e CEO Big Profiles

Bio

A 23 anni consegue la Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica con lode; un mese dopo inizia il Dottorato di Ricerca in Basi di Conoscenza ed Intelligenza Artificiale. A 25 anni fonda BigProfiles, una Startup di Intelligenza Artificiale, brevettando un algoritmo di profilazione predittiva; rapidamente guadagna clienti fra le maggiori banche ed assicurazioni italiane e conclude un aumento di capitale coinvolgendo fondi di Venture Capital per scalare la soluzione.

Antonio NICITA
Commissario AGCOM

Bio

Eletto il 14 novembre 2013 dalla Camera dei Deputati con 297 voti, si è insediato il 9 gennaio 2014.

È docente in Politica Economica presso l’Università La Sapienza di Roma, Dipartimento di Economia e Diritto (abilitazione in prima fascia in Politica economica e in Economia applicata).

È nato a Siracusa il 10 Febbraio 1968. È sposato e ha due figli. Si è laureato con lode in Discipline Economiche e Sociali presso l’Università L. Bocconi di Milano e ha conseguito il Dottorato in Economia Politica presso l’Università di Siena. È stato visiting scholar all’Università di Cambridge, all’European University Institute nonché Fulbright Visiting Professor all’Università di Yale.

Dopo il conseguimento del dottorato di ricerca, ha lavorato per oltre tre anni (1997-2000) presso l’Autorità garante della concorrenza e del mercato. Nel 2000 ha intrapreso la carriera accademica e fino al 2012 é stato docente di Politica economica presso il Dipartimento di Economia Politica e Statistica dell’Università di Siena. Ha Insegnato anche Economic Analysis of Law e Economia Pubblica e della regolamentazione presso la LUISS di Roma e insegna European Competition Law & Economics presso l’Università di Parigi X. È fondatore e segretario generale della Società Italiana di Diritto ed Economia e membro dell’European Association of Law and Economics, dell’American Law and Economics Association, dell’Institutional Society for New Institutional Economics, dell’European Economics Association, della Società Italiana degli Economisti.

È stato nominato Monitoring Trustee in casi di divestment dalla Commissione Europea, Direzione Generale della Concorrenza. Negli anni 2006-2008 esperto economico presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, ‘Unità per la Semplificazione e la Qualità della regolazione e membro della Segreteria Tecnica del Ministro delle Comunicazioni.

Nel 2012-13 è stato consulente economico a titolo gratuito del Presidente dell AGCM per le temetiche inerenti le politiche industriali. È stato consulente per l’OECD per la redazione del rapporto sullo stato della regolazione in Italia, 2009. Dal 2001 ha svolto attività di consulenza sui temi della regolazione e della concorrenza nelle industrie a rete per imprese e istituzioni e ha svolto consulenze tecniche in arbitrati e presso tribunali.

È autore di numerose pubblicazioni sui temi dell’analisi economica del diritto, della concorrenza e della regolamentazione, consultabili al sito www.antonionicita.it.

Rocco PANETTA
Managing Partner Panetta & Associati e IAPP Country Leader for Italy

Bio

Rocco Panetta, Avvocato Cassazionista, fondatore e managing partner di P&A | Panetta & Associati Studio Legale, è internazionalmente riconosciuto tra i massimi esperti di diritto applicato alle nuove tecnologie, Internet, Privacy, cybersecurity e ambientale.

Attualmente componente del Consiglio di Amministrazione e Country Leader per l’Italia di IAPP (‘International Association of Privacy Professionals’) e Ethics Expert dell’ERCEA (European Research Council Executive Agency).

Già consigliere giuridico della Presidenza del Consiglio dei Ministri sulla strategia per la Banda Ultra Larga (2014-2016).

È stato dirigente dello Stato presso l’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, dove ha guidato i dipartimenti competenti in materia di concessionari di pubblici servizi, marketing, semplificazioni e trasferimenti all’estero dei dati (2001-2008). Contemporaneamente è stato rappresentante italiano presso la Commissione Europea e il Consiglio in material di BCR, SCC, SH, APIS/PNR e IMI.

Rocco è stato il primo Segretario della Commissione VIA – Valutazione di Impatto Ambientale, nonchè componente della stessa come Commissario (2007-2012).

Autore di più di 150 pubblicazioni, tra cui si annoverano monografie, codici e collane. Cura la rubrica “Beyond Internet” per il Corriere delle Comunicazioni.

Menzionato e premiato dalle migliori directories legali, tra cui spicca Chambers Europe, the Legal500, TopLegal, Who’s Who Legal. Nel 2015 ha vinto il prestigioso premio quale Avvocato Privacy dell’Anno in occasione dei TMT LegalCommunity Awards. La rivista TopLegal lo ha menzionato tra i primi 20 avvocati d’Italia più influenti in una classifica di 40 tra gli under 50.

Appassionato di viaggi, buon vino e cibo, come curiosità occorre segnalare che Rocco guida altresì la storica sartoria da uomo Atelier Panetta Tailor di Roma.

Marco SCIALDONE
Docente di Diritto dei contenuti e servizi online Università Europea di Roma

Bio

Si laurea in giurisprudenza presso l’Università degli Studi LUISS Guido Carli di Roma, con voti di 110 e lode discutendo una tesi in diritto dell’informatica dal titolo “Internet e Diritto d’autore: il caso Napster”, Relatore Ch.mo Prof. Renato Borruso.

Nel 2005 ha conseguito il Master di II livello in Diritto dell’Informatica presso l’Università La Sapienza di Roma, co voti 110/110 discutendo una tesi dal titolo “La natura giuridica de certificatore nel sistema di firma digitale. Ipotesi di responsabilità penale”.

Nel 2006 ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione forense.

Nel 2016 ha conseguito il dottorato di ricerca in Categorie giuridiche e Tecnologia presso l’Università Europea di Roma con una tesi dal titolo “La tutela giuridica degli user generated content”.

Dall’anno accademico 2015/2016 è docente presso il Master di II livello in Diritto dell’Informatica presso l’Università La Sapienza di Roma.

Già docente in Diritto dell’informatica e delle Comunicazioni presso l’Università di Perugia, Facoltà di Scienze MM.FF.NN, dal 2007 al 2012 è stato Professore a contratto in Digital Copyright, presso la Link Campus University di Roma.

Nel 2006 è stato incaricato in qualità di esperto per le questioni attinenti le funzioni di controllo sull’attuazione e sull’impiego delle risorse connesse all’utilizzazione delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione preso il Ministero per le Riforme e le Innovazioni nella Pubblica Amministrazione.

Nel 2007 ha fatto parte della Commissione “Diritto d’Autore e Nuove Tecnologie” nell’ambito del Comitato Consultivo Permanente per il Diritto d’Autore.

E’ autore di numerose pubblicazioni in materia di diritto dell’informatica e fellow IAIC – Accademia Italiana del Codice di Internet.

 

 

 

Carlo RIENZI
Presidente Codacons

Bio

Avvocato, specializzato in diritto scolastico, diritto amministrativo e diritto dei consumatori, ha condotto pionieristiche battaglia in difesa di questi ultimi, la più eclatante delle quali fu autoriduzione delle bollette.

Nel 1986 fonda il CODACONS, la più importante e potente associazione dei consumatori italiana, di cui è attualmente Presidente.

 

Moderatori:

Francesco BECHIS
Giornalista Formiche

Bio

 

Luigi GAROFALO
Giornalista Key4biz

Bio

Giornalista professionista, ma ama definirsi un reporter multimediale. Ha scritto, tra gli altri, per i siti de l’Espresso e il Messaggero. In Key4biz da ottobre 2016, si occupa di Tlc, Data protection, Pa digitale, digital economy e produzioni video. Il suo scoop? Il figlio.

 

Media Partner:

Partner Tecnico:

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.