“Il dato è tratto”. Il video-punto della settimana con Stefano da Empoli. Partendo dai numeri



Dato

“Il dato è tratto” è la nuova rubrica video dell’Istituto per la Competitività (I-Com) con il presidente Stefano da Empoli. Il punto dalla settimana, partendo dai numeri.

Nella puntata di venerdì 5 giugno il commento alla decisione della Banca centrale europea di aumentare di 600 miliardi il piano Pepp per l’acquisto dei titoli di Stato e il numero degli inattivi in Italia che secondo l’Istat, ad aprile, è aumentato di 746.000 persone.

Il video:

Nella decima puntata di venerdì 29 maggio il commento alla proposta della Commissione europea sul Recovery Fund con i 172,7 miliardi di euro che spetterebbero all’Italia e ai provvedimenti contro il 5G adottati finora da 262 comuni italiani.

Il video:

Nella nona puntata di venerdì 22 maggio il commento alla proposta di Francia e Germania per il Recovery Fund da 500 miliardi di euro e i tempi (lunghissimi) per la realizzazione delle opere pubbliche in Italia: quelle di valore superiore ai 100 milioni di euro, secondo i dati dell’Agenzia per la coesione territoriale per il Sole 24 Ore, impiegano 15 anni e 8 mesi per arrivare a conclusione.

Il video:

Nell’ottava puntata di venerdì 15 maggio il commento ai numeri del cosiddetto decreto Rilancio: i 55 miliardi di maggiore indebitamento previsto a supporto degli interventi economici necessari ad affrontare l’emergenza coronavirus e i 15 miliardi previsti a favore delle imprese.

Il video:

Nella settima puntata di giovedì 7 maggio il commento alle previsioni della Commissione europea che ha previsto per il 2020 la riduzione del Pil italiano del 9,5% e un deficit dell’11,1%.

Il video:

Nella sesta puntata di venerdì 1 maggio i numeri diffusi dall’International Energy Agency sulla riduzione della domanda primaria globale di energia nel 2020 e sui valori delle emissioni di anidride carbonica.

Il video:

Nella quinta puntata di venerdì 24 aprile le rilevazioni di iDate per Ftth Council Europe sulla crescita della fibra Ftth/B in Italia e i dati Agcom sugli accessi alla rete con velocità superiore a 30 Mbps.

Il video:

Nella quarta puntata de “Il dato è tratto” di venerdì 17 aprile le stime del Fondo monetario internazionale che prevede una contrazione del Pil italiano nel 2020 pari all’9,1% e le richieste di disoccupazione che negli Usa hanno raggiunto il totale di 22 milioni.

Il video:

Nella terza puntata de “Il dato è tratto” di venerdì 10 aprile i 400 miliardi di prestiti garantiti dallo Stato previsti dal cosiddetto decreto liquidità e i dati Svimez sull’impatto del lockdown sul reddito lordo dei lavoratori autonomi italiani.

Il video:

Nella seconda puntata de “Il dato è tratto” di venerdì 3 marzo le stime di Confindustria sul prodotto interno lordo italiano nel 2020 e la didattica onlin delle università italiane al tempo del Coronavirus.

Il video:

 

Nella prima puntata de “Il dato è tratto” di sabato 28 marzo i 52 miliardi di minori consumi in Italia stimati da Confcommercio, le 3,3 milioni di nuove richieste di disoccupazione negli USA e il minor costo della bolletta elettrica (-18,3%) e del gas (-13,5%) previsto da Arera.

Il video: