“Verso il tramonto del contante?”. Il VideoTalk I-Com con Paola Giucca di Banca d’Italia

VideoTalk
I-Com
pagamenti

“Verso il tramonto del contante? Le prospettive dei pagamenti digitali in Italia al tempo del coronavirus”. E’ questo il titolo del VideoTalk organizzato dall’Istituto per la Competitività (I-Com) che si è tenuto lo scorso 8 giugno e al quale ha partecipato in qualità di keynote speaker Paola Giucca, direttore del Servizio Supervisione dei mercati e dei sistemi di pagamento della Banca d’Italia.

Lo scopo dell’incontro è stato fotografare lo stato della digitalizzazione nel settore finanziario in Italia, con particolare riferimento all’importanza dei pagamenti elettronici al tempo dell’emergenza sanitaria, al fine di individuare gli ostacoli culturali e regolamentari alla loro diffusione e capire se l’attuale fase possa favorirne un’accelerazione tale da ridurre il gap con i Paesi più avanzati. In questo senso i partecipanti al dibattito hanno cercato di individuare le principali tendenze globali, il valore di mercato e gli investimenti realizzati e progettati in innovazione nel settore finanziario-bancario e assicurativo.

Ai saluti di apertura del presidente dell’Istituto per la Competitività (I-Com) Stefano da Empoli, è seguito l’intervento del direttore del Servizio Supervisione dei mercati e dei sistemi di pagamento della Banca d’Italia, Paola Giucca. La discussione è stata moderata da Silvia Compagnucci, direttore dell’area Digitale del’istituto.

Al dibattito hanno partecipato: Camilla Cionini-Visani (ItaliaFintech), Raffaele Gareri (Roma Capitale), Roberto Liscia (Consorzio Netcomm), Francesco Luongo (Movimento Difesa Del Cittadino), Arturo Mercurio (Associazione Italian Digital Revolution e Lancio-Entertainment), Cristiano Radaelli (Anitec-Assinform), Gianni Rugginenti (Hewlett Packard Enterprise), Giuseppe Virgone (PagoPA).