Riportare la sanità al centro | Webinar il 25 settembre alle 10:00

Webinar, 25-09-2020
I-Com

venerdì 25 settembre 2020 ore 10:00 - 12:30


L’Istituto per la Competitività (I-Com) ha organizzato venerdì 25 settembre l’iniziativa pubblica annuale dell’area Innovazione dal titolo “Riportare la sanità al centro. Dall’emergenza sanitaria all’auspicata rivoluzione della governance del SSN”.

L’iniziativa, che si è svolta in videoconferenza sulla piattaforma Zoom dalle ore 10:00 alle ore 12:30, ha analizzato la situazione del sistema sanitario, facendo luce sulle fragilità già presenti prima dell’emergenza che lo hanno reso vulnerabile nell’affrontare la pandemia ed evidenziando le opportunità di rilancio anche legate alla possibilità di mettere a sistema le soluzioni virtuose sperimentate in questo periodo.

Nel corso dell’evento è stato presentato lo studio I-Com che, partendo da una disamina della nascita ed evoluzione della pandemia e della sua gestione in Italia, ha analizzato e discusso gli interventi ritenuti ancora necessari per giungere a una migliore organizzazione del sistema sanitario e della governance farmaceutica. Oltre l’esigenza di allocare le giuste risorse economiche e finanziarie, un’efficace e capillare assistenza sul territorio, lo sviluppo di strumenti di e-health, il ruolo dell’innovazione, il supporto alla collaborazione tra i diversi attori del sistema salute.

Programma
Presentazione I-Com
Report I-Com
Comunicato stampa

Speaker intervenuti:

Stefano DA EMPOLI
Presidente I-Com

Bio

Presidente di I-Com, che ha fondato nel 2005, insegna economia politica e politica economica nell’Università Roma Tre. In precedenza, ha diretto l’Osservatorio sulla Politica Energetica della Fondazione Einaudi. È componente, in qualità di esperto, della Segreteria Tecnica per la Protezione della Natura presso il Ministero dell’Ambiente. È membro della Task Force sugli investimenti nel settore elettrico di Eurelectric. È direttore scientifico dell’Associazione La Scossa, nata nel 2011, e membro del board della Fondazione europea EYPROM, con sede a Bruxelles. È membro del comitato scientifico di diverse istituzioni e iniziative. È autore e curatore di numerose pubblicazioni su temi economici, con particolare riguardo alle policy e alla regolazione del mercato energetico e dei servizi infrastrutturali e alla governance delle istituzioni. Ha svolto incarichi di studio e consulenza per istituzioni pubbliche italiane e internazionali, tra le quali il Senato della Repubblica, il Dipartimento per le Politiche Comunitarie, il Ministero dei Beni Culturali e l’OCSE, primarie aziende italiane ed estere e organizzazioni no profit. Ha conseguito un Master in Economia presso il CORIPE Piemonte e un Master of Arts in Economia presso la George Mason University (USA).

Filomena MAGGINO
Presidente della Cabina di Regia “Benessere Italia” e componente della “Task Force Fase 2” Presidenza del Consiglio dei Ministri

Bio

Docente di Statistica sociale all’Università La Sapienza di Roma, presiede la Cabina di regia Benessere Italia presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, insediatasi nel luglio 2019 sotto il Governo Conte II. Si occupa principalmente di analisi e misurazione del benessere, indicatori di diseguaglianza e sostenibilità, comunicazione statistica e politica e big data. Presidente e co-fondatrice dell’Associazione italiana per gli studi sulla qualità della vita (AIQUAV), ha creato il Laboratorio di Statistica per la Ricerca in ambito Sociale ed Educativo (StaRSE) e coordinato quello di Relazioni Internazionali e Cyber Sicurezza (CIRLab). È stata, tra l’altro, membro della Commissione scientifica per la misura del benessere (progetto BES dell’Istat-CNEL) e del Gruppo di Esperti sulla Qualità della vita (Eurostat – Commissione Europea) oltre che presidentessa della Società internazionale per gli Studi sulla Qualità della Vita (ISQOLS).

Eleonora MAZZONI
Direttore Area Innovazione I-Com

Bio

Laureata in Economia Politica presso l’Università degli studi di Roma La Sapienza, con una tesi sperimentale sulla scomposizione statistica del differenziale salariale tra cittadini stranieri ed italiani. Dopo una collaborazione come assistente di ricerca con la Fondazione Brodolini su temi relativi al mercato del lavoro nell’Unione Europea, ha lavorato per il Centro Europa Ricerche, occupandosi di analisi economiche in tema di economia internazionale, internazionalizzazione delle imprese e valutazione delle politiche pubbliche. Ha studiato le principali tecniche econometriche per la valutazione dell’intervento pubblico presso l’IRVAPP di Trento (istituto di ricerca per la valutazione delle politiche pubbliche) e presso la summer school di econometria Cide – Banca d’Italia. Ricopre attualmente il ruolo di Direttore dell’area Innovazione presso I-Com, dove si occupa principalmente di svolgere analisi statistiche e ricerche di taglio economico e regolatorio all’interno dell’area innovazione ed energia.

Annamaria PARENTE
Presidente Commissione Igiene e Sanità Senato della Repubblica

Bio

Campana, laureata in Filosofia presso l’Università di Napoli Federico II, da luglio 2020 è presidente della Commissione Igiene e Sanità del Senato della Repubblica. Impiegata amministrativa e con una lunga carriera sindacale nella CISL, nel 2007 entra nell’esecutivo del Partito democratico e viene nominata responsabile Lavoro nella Segreteria nazionale, prima dal segretario Walter Veltroni e poi dal successore Pier Luigi Bersani. Nel 2013 per il Pd viene eletta senatrice della XVII legislatura nella circoscrizione Lazio. Riconfermata al Senato nel marzo 2018, dal giugno all’ottobre 2019 è vicepresidente della Commissione Lavoro. Nello stesso mese lascia il Partito democratico per aderire a Italia Viva.

 

.

Giovanni REZZA
Direttore generale della prevenzione sanitaria Ministero della Salute

Bio

Docente presso due atenei romani e uno sardo (Università Tor Vergata e La Sapienza Università di Roma e Università di Sassari) e medico con Specializzazione in Malattie Infettive e Igiene e Medicina Preventiva, dal maggio 2020 è Direttore generale della Prevenzione del Ministero della Salute. Precedentemente, presso l’Istituto Superiore di Sanità è stato Direttore del Dipartimento Malattie infettive, del Reparto Epidemiologia, Dipartimento di Malattie Infettive Parassitarie e Immunomediate; del Reparto AIDS e Malattie Sessualmente Trasmesse del Laboratorio di Epidemiologia e Biostatistica (1999-2004). Ha prestato consulenza nel Global Program on AIDS del WHO, Ginevra (1989) ed è stato coordinatore e responsabile scientifico di numerosi progetti scientifici a partenariato nazionale e internazionale. Autore di oltre 500 pubblicazioni scientifiche su riviste e di 4 monografie.

Walter RICCIARDI
Professore di Igiene e Medicina preventiva Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e Consigliere Ministro della Salute

Bio

Professore ordinario di Igiene e Medicina Preventiva, direttore dell’Istituto di Igiene presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore e del Dipartimento di Sanità Pubblica del Policlinico “A. Gemelli”, autore di oltre 300 pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali, da febbraio è consulente del Ministro della Salute Roberto Speranza per le relazioni dell’Italia con gli organismi sanitari internazionali. Ex presidente dell’ISS (2015-2018), nel 2019 è stato nominato presidente del Mission Board on Cancer della Commissione europea e coordinatore del Comitato scientifico della Fondazione Human Technopole. Co-fondatore della Società Italiana di Health Technology Assessment e rappresentante per l’Italia dell’Executive Board dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per gli anni 2017-2020, da maggio 2018 presiede anche la World Federation of Public Health Associations (WFPHA). Da gennaio 2020 è inoltre direttore scientifico degli Istituti clinici scientifici Maugeri.

Pierpaolo SILERI
Vice Ministro della Salute

Bio

Modera:

Federico MARIETTI
Giornalista Tg5

Bio

Giornalista professionista dal 2004, ha lavorato per oltre 10 anni presso emittente televisiva T9 dove ha condotto numerosi programmi di approfondimento. Dal 2015 è in forza al Tg5.

Media partner

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.