Public Affairs, Paola De Angelis rafforza le strategie I-Com sulla salute

Comunicato stampa
I-Com

Public Affairs, Paola De Angelis rafforza le strategie I-Com sulla salute

Inizio d’anno all’insegna di nuovi arrivi all’Istituto per la Competitività (I-Com), il think tank presieduto dall’economista Stefano da Empoli, con sede a Roma e Bruxelles, specializzato sui temi del digitale, dell’energia e della salute. La manager Paola De Angelis è entrata a far parte del team del centro studi con il ruolo di Strategic Counsellor. De Angelis – che si occuperà di guidare le strategie di relazioni pubbliche dell’istituto nel settore della salute – lavorerà in tandem con la direttrice dell’area innovazione Eleonora Mazzoni e in collegamento con la squadra di I-Com coordinata dal segretario generale Andrea Picardi.

Un ingresso salutato con soddisfazione dal presidente dell’Istituto per la Competitività da Empoli: “L’arrivo di De Angelis rappresenta un ulteriore passo in avanti nel percorso di consolidamento e crescita di I-Com. La sua esperienza nel campo delle relazioni istituzionali e dell’advocacy sui temi della salute ci aiuterà a perseguire con ancora maggiore determinazione la nostra mission”. Il focus dell’istituto – ha continuato l’economista – “rimangono i fattori alla base della competitività e dell’innovazione così come l’analisi e la proposta di soluzioni di policy a livello locale, nazionale ed europeo per accelerare i trend del progresso economico e sociale”.

Manager di lungo corso nell’ambito dei settori della salute e del pharma, De Angelis arriva in I-Com dopo aver ricoperto numerosi ruoli nel mondo delle istituzioni, delle associazioni e delle imprese. Consigliera del Ministro delle Politiche Sociali dal 1998 al 2001 e manager per il Sud Europa per l’Alleanza globale sui vaccini e l’immunizzazione GAVI – The Vaccine Fund, nel corso della sua carriera ha curato anche la funzione di Public Affairs in Italia di alcune delle principali multinazionali del comparto farmaceutico, tra cui Novartis e Gsk – GlaxoSmithKline. Attualmente ricopre anche l’incarico di Senior Advisor per il Global Solidarity Fund. “L’autorevolezza e la solidità di I-Com rendono questo mio incarico un onore e una sfida che sono felice di accettare”, ha commentato De Angelis, che ha poi aggiunto: “Competitività e innovazione sono i valori che condividiamo, convinti che la collaborazione tra pubblico e privato sia la ricetta per rafforzare accesso, equità e crescita in sanità”.