Digitale, energia e salute. L’agenda settimanale di Bruxelles in pillole



È densa di incontri ministeriali di interesse del Consiglio la settimana che va dal 21 al 25 febbraio 2022. Tra questi, la riunione dei ministri europei dei Trasporti a Le Bourget in Francia, il Consiglio Affari esteri e quello Affari generali.

Di rilievo anche il meeting del Consiglio sulla Competitività che vedrà i ministri europei responsabili per il Mercato interno e l’Industria discutere sull’importanza dei semiconduttori nell’ambito della mobilità, della transizione verde e del Chips Act. Inoltre, venerdì i ministri europei delle Finanze si riuniranno per la riunione dell’Eurogruppo e per il meeting informale dei ministri dell’Economia e delle Finanze (consiglio ECOFIN). Non solo. La Commissione ha previsto per mercoledì 23 febbraio la presentazione del Data Act, la nuova proposta legislativa che mira a regolamentare la condivisione dei dati non personali. Quanto all’agenda parlamentare, gli eurodeputati lavoreranno al di fuori del Parlamento nelle proprie circoscrizioni o delegazioni. Le commissioni, invece, si riuniranno a partire dalla settimana successiva (28 febbraio-4 marzo).

Di seguito i principali appuntamenti a livello europeo della settimana che riguardano i settori del digitale, dell’energia e della salute ma non solo.

DIGITALE

  • Mercoledì 23 febbraio 2022: La Commissione presenterà durante la riunione del Collegio dei commissari il Data Act. La proposta legislativa punta a regolamentare la condivisione dei dati non personali. Nello specifico, le sue disposizioni si applicheranno ai produttori di prodotti connessi, ai fornitori di servizi digitali e agli utenti a livello europeo. Il Data Act stabilirà le regole per la condivisione dei dati, le loro condizioni di accesso da parte degli enti pubblici, i trasferimenti internazionali, il cloud switching e l’interoperabilità.
  • Giovedì 24 febbraio 2022: Riunione dei ministri responsabili del Mercato interno e dell’Industria. All’ordine del giorno del Consiglio Competitività ci sarà un punto d’informazione con la Commissione sull’Eu Chips Act, la proposta di legge sui semiconduttori presentata lo scorso 8 febbraio.

ENERGIA

  • Lunedì 21 e martedì 22 febbraio 2022: Riunione informale dei ministri dei Trasporti che si riuniranno a Le Bourget, in Francia, per discutere sui principali temi di interesse del settore. Alla riunione parteciperà anche il commissario europeo per i Trasporti Adina Vălean.

SALUTE

  • La settimana del 21-25 febbraio non prevede appuntamenti di particolare rilievo per il comparto della sanità. I 27 ministri europei della Salute si sono incontrati per una riunione informale la scorsa settimana a Grenoble, in Francia, per discutere i prossimi passi verso la “European Health Union” e valutare i modi per facilitare l’accesso universale all’assistenza sanitaria. Durante la riunione non sono state adottate misure concrete ma l’incontro ha rappresentato un’occasione importante per definire le priorità di lavoro e le ambizioni europee in ambito sanitario. Il ministro francese della Salute Olivier Véran ha anticipato la stesura della “Grenoble Declaration”, un documento che sancirà la volontà dell’Ue a impegnarsi affinché i progressi compiuti in materia di salute durante la pandemia continuino.

ALTRI APPUNTAMENTI

  • Lunedì 21 febbraio 2022: I ministri europei degli Affari esteri si riuniranno a Bruxelles per partecipare al Consiglio Affari esteri presieduto da Josep Borrell, l’alto rappresentante dell’Unione per gli Affari esteri e la Politica di sicurezza. I ministri affronteranno alcuni tra i principali dossier di attualità. Nello specifico, dibatteranno sulla questione della sicurezza europea con riferimento alla situazione al confine tra Russia e Ucraina, adotteranno decisioni sulla diplomazia climatica e considereranno gli sviluppi dell’attuale crisi in Bosnia-Erzegovina. È previsto, poi, un confronto con i ministri degli Esteri di alcuni Paesi del Golfo in merito alla preparazione del Consiglio congiunto e della riunione ministeriale Ue-Consiglio di cooperazione del Golfo (CCG).
  • Martedì 22 febbraio 2022: Si riunirà il Consiglio Affari generali. Durante la sessione i ministri si occuperanno di stilare la lista dei temi all’ordine del giorno del prossimo Consiglio europeo di marzo. Ma non solo. Terranno un dibattito orientativo sulla capacità di risposta e di resilienza alle crisi future dell’Ue e un’audizione sul tema dello stato di diritto in Polonia. Sotto questo profilo, è di qualche giorno fa la notizia che la Corte di giustizia dell’Ue ha respinto i ricorsi di Polonia e Ungheria contro la condizionalità sullo stato di diritto.
  • Venerdì 25 febbraio 2022: I ministri delle Finanze della zona euro si riuniranno per l’incontro mensile dell’Eurogruppo a margine della riunione informale dei ministri dell’Economia e delle Finanze (ECOFIN) che si terrà venerdì 25 e sabato 26 febbraio 2022.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.