La prevenzione nel nuovo corso dell’assistenza sanitaria integrata

Policy Brief
I-Com
prevenzione

La prevenzione nel nuovo corso dell’assistenza sanitaria integrata“. È questo il titolo del Policy Brief curato dall’Istituto per la Competitività (I-Com) per approfondire il tema di cui è in fieri il disegno e soprattutto l’implementazione e gli strumenti e le azioni che saranno necessarie ad attivarla.

Come è stato dimostrato dal combinato disposto della pandemia e dei suoi effetti indiretti sullo stato di salute della popolazione, la prevenzione deve essere un elemento centrale dell’assistenza sanitaria integrata. Grazie al PNRR di fronte abbiamo una straordinaria finestra di opportunità da sfruttare per passare da un modello sanitario centrato sulla presa in carico del paziente a livello ospedaliero ad un modello di assistenza sanitaria di comunità, che investe per rallentare ed evitare l’insorgere delle malattie o delle complicazioni ad esse collegate.

Questa trasformazione deve riguardare tanto le malattie trasmissibili che le malattie croniche, perché il Covid-19 non ha invertito l’invecchiamento della popolazione, principale tendenza demografica di questo secolo, ed ha pure peggiorato i determinanti “non sanitari” della salute della popolazione. Inoltre, i numerosi ritardi accumulati durante la pandemia nella presa in carico dei pazienti renderanno necessari disegni di prevenzione primaria e diagnosi precoce capaci di contenere gli effetti indiretti dell’epidemia sugli outcome di salute della popolazione nel breve e medio termine.

Per cogliere la finestra di opportunità che abbiamo davanti bisogna identificare i bisogni a cui ancora dobbiamo rispondere, gli strumenti che possediamo e quelli su cui è possibile investire per darvi una risposta. La prevenzione, che è capace di fungere da volano per la salute e la buona qualità della vita della popolazione, vede anche nella sua governance un elemento strategico per il raggiungimento della sostenibilità del sistema. Il policy brief propone un’analisi del contesto, identifica le criticità, gli indirizzi strategici da attuare e le leve di policy da attivare a diversi livelli (nazionale, regionale, territoriale).

Policy Brief