Energia e ambiente nel Ddl Concorrenza

Policy Breakfast
I-Com

Energia e ambiente nel Ddl Concorrenza“. È questo il titolo del Policy Breakfast organizzato il 3 marzo 2022 dall’Istituto per la Competitività (I-Com).

Il dibattito si è concentrato sugli articoli del Ddl Concorrenza relativi all’energia e all’ambiente (art. 4-5; 11-12) e, quindi, sulle gare nel settore del gas, sulle concessioni idroelettriche, sui servizi pubblici locali (lato rifiuti e acqua) e sulla mobilità elettrica, con particolare focus sulle infrastrutture di ricarica.

Dopo l’introduzione del presidente I-Com Stefano da Empoli e del direttore area Energia I-Com Michele Masulli, hanno partecipato al dibattito Marta Bucci (Anigas), Giordano Colarullo (Utilitalia), Carlo De Masi (Adiconsum), Elena Fumagalli (ENGIE), Andrea Lolli (Enel Italia), Massimiliano Giannocco (Unem), Carlo Maria Medaglia (PTSCLAS), Simone Nisi (Edison), Alessandro Noce (AGCM), Lorenzo Parola (Herbert Smith Freehills), Ilaria Pratesi (a2a), Michele Priori (Cobat), Agostino Re Rebaudengo (Elettricità Futura), Giampaolo Russo (Assogas), Leonardo Santi (E.ON Italia), Alessandro Toscano (Università degli Studi Roma Tre). Le conclusioni sono state affidate al senatore Pd e relatore del provvedimento Stefano Collina.