L’Italia che riparte. Il ruolo della consulenza per attuare il PNRR

Policy Brief
I-Com
i-com

Il Next Generation Eu rappresenta la grande risposta dell’Unione europea alla crisi economica prodotta dalla pandemia Covid-19. Sui Piani nazionali di ripresa e resilienza verte, pertanto, la responsabilità di accompagnare gli Stati Ue nel rilancio economico e di alimentare trasformazioni di più lungo periodo, improntate alla sostenibilità ambientale dello sviluppo, all’innovazione digitale e alla coesione sociale.

La prima parte del Policy Brief si concentra sull’articolazione del Pnrr italiano, con particolare attenzione alle destinazioni di spesa, agli obiettivi previsti e agli impatti attesi dagli investimenti e dalle riforme del Piano sui comparti produttivi e sulle grandezze macroeconomiche negli anni a venire.

La seconda parte analizza la governance del Pnrr, ripercorrendo il processo di attuazione delle azioni previste, il sistema di monitoraggio e la distribuzione delle responsabilità in capo alle istituzioni e al settore pubblico.

La terza e ultima parte evidenzia il fabbisogno di competenze ed esperienze che una rapida ed efficace implementazione del Pnrr richiede. In particolare, si discute il ruolo delle società di consulenza, sottolineando come la sinergia tra Pubblica Amministrazione e settore privato, in ottica di capacitazione amministrativa, offra un’opportunità per garantire una messa a terra delle risorse più tempestiva e orientata al conseguimento dei risultati.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.