Digitale, energia e salute. L’agenda settimanale di Bruxelles in pillole



Al Parlamento europeo durante la settimana dal 25 al 29 aprile si riuniranno, tra le altre, le commissioni responsabili per l’Occupazione e gli Affari sociali (Empl), per l’Ambiente (Envi), per i Trasporti e il Turismo (Tran) e per il Commercio internazionale (Inta). Ma non è tutto. Lunedì si riunirà anche la commissione giuridica del Parlamento europeo (Juri), che svolgerà una riunione interparlamentare sul tema del meccanismo di sussidiarietà dell’Unione europea. All’incontro parteciperanno europarlamentari, parlamentari nazionali, rappresentanti della Commissione europea e del Comitato delle regioni ed esperti. Per la settimana dal 25 al 29 aprile non sono invece previsti vertici ministeriali in seno al Consiglio dell’Ue, mentre continuano le riunioni dei gruppi di lavoro. Di particolare rilievo è la riunione informale del Gruppo di lavoro ad alto livello responsabile per la Competitività e la Crescita che si terrà a Parigi mercoledì 27 aprile.

Di seguito i principali appuntamenti della settimana che riguardano i settori del digitale, dell’energia e della salute (e non solo).

DIGITALE

  • Mercoledì 27 aprile 2022: A Parigi avrà luogo la riunione informale del Gruppo di lavoro ad alto livello “Competitività e Crescita”. L’evento riunirà i responsabili della politica industriale e/o del mercato interno degli Stati membri e i consulenti competenti in merito presso le rappresentanze permanenti degli Stati membri dell’Ue a Bruxelles. La riunione sarà l’occasione per discutere i prossimi passi per l’attuazione della politica industriale europea a supporto del mercato interno anche in vista del prossimo consiglio Competitività (9-10 giugno).

ENERGIA

  • Giovedì 28 aprile 2022: I membri della commissione parlamentare responsabile per l’Ambiente (Envi) discuteranno con il vicepresidente esecutivo Frans Timmermans i fascicoli legislativi Fit for 55 – entro il 2030 – attualmente all’esame di Parlamento e Consiglio. Durante il dialogo gli europarlamentari considereranno anche le iniziative legate alla biodiversità, alla lotta alla deforestazione, all’economia circolare e il Farm to Fork. Nella stessa giornata la commissione responsabile per i Trasposti (Tran) voterà il progetto di parere sulla proposta di regolamento che istituisce il Fondo sociale per il clima. Relatrice del parere sul dossier per Tran è l’eurodeputata francese Leila Chaibi (GUE/NGL). Non solo. Giovedì la commissione voterà anche il progetto di parere dell’eurodeputato bulgaro Andrey Novakov (PPE) sulla proposta di revisione della direttiva sul sistema di scambio di quote di emissione dell’Ue (EU ETS).

SALUTE

  • Giovedì 28 aprile 2022: I membri della commissione per l’Occupazione e gli Affari sociali (Empl) si confronteranno con Helena Dalli, commissario europeo per l’Uguaglianza, nel quadro del dialogo strutturato con la Commissione europea sull’attuazione del programma di lavoro 2022 e sulla preparazione del programma di lavoro per il 2023.

ALTRI APPUNTAMENTI

  • Lunedì 25 aprile 2022: I membri della commissione per il Commercio internazionale (Inta) voteranno la bozza di relazione sul regolamento sulle sovvenzioni estere distorsive del mercato. Relatore del documento, che sarà la base per i prossimi negoziati interistituzionali con il Consiglio, è l’eurodeputato lussemburghese Christophe Hansen (PPE). Inoltre lunedì la commissione giuridica del Parlamento europeo (Juri) terrà una riunione interparlamentare sul tema del meccanismo di sussidiarietà dell’Unione Europea. L’obiettivo dell’incontro è discutere l’efficienza del meccanismo di sussidiarietà nell’Ue, coinvolgendo europarlamentari e parlamentari nazionali, rappresentanti della Commissione europea e del Comitato delle regioni e esperti. Per il Parlamento italiano parteciperanno l’onorevole Matteo Luigi Bianchi (Lega, ID), e l’onorevole Francesca Galizia (M5S, NI).