Digitale, energia e salute. L’agenda settimanale di Bruxelles in pillole



L’agenda europea dal 4 al 8 luglio sarà caratterizzata dai seguenti appuntamenti.

Il Parlamento si riunirà in sessione plenaria a Strasburgo da lunedì 4 a giovedì 7 luglio. Tra le attività in agenda la discussione congiunta e la votazione sulle leggi sui servizi digitali (DSA) e sui mercati digitali (DMA), sul report sulla salute mentale nel mondo del lavoro digitale e sull’obiezione all’atto delegato della Commissione sulla Tassonomia (obiezione proposta dalle commissioni parlamentari responsabili per l’Ambiente -Envi- e per i Problemi Economici -Econ-). Centrali saranno anche i dibattiti e le votazioni legate alla situazione in Ucraina. In settimana verrà anche presentato il programma di attività per il prossimo semestre del Consiglio dell’UE, inaugurato il 1° luglio con la visita del Collegio dei Commissari alla Presidenza ceca. Prima vera settimana di attività questa per la Repubblica Ceca che succede alla Francia al timone della Presidenza del Consiglio dell’UE fino alla fine dell’anno. Tra i primi eventi che Praga ospiterà ci sarà la conferenza “Synergies in the Research and Innovation funding in Europe” (7-8 Luglio).

DIGITALE

  • Lunedì 4 luglio 2022 e martedì 5 luglio: La settimana in plenaria si apre con le discussioni sui temi caldi di questi mesi. Tra lunedì e martedì avverrà la discussione congiunta e la votazione finale della legge sui servizi digitali (DSA) e della legge sui mercati digitali (DMA).

ENERGIA

  • Martedì 5 luglio e mercoledì 6 luglio 2022: In plenaria si terrà il dibattito con conseguente votazione sull’obiezione all’atto delegato della Commissione sulla Tassonomia UE. L’obiezione, adottata congiuntamente dalla commissione parlamentare per i Problemi Economici e Monetari (Econ) e dalla commissione responsabile per l’Ambiente, la Sanità pubblica e la Sicurezza alimentare (Envi), se confermata dall’assemblea dell’europarlamento a maggioranza assoluta (almeno 353 deputati), farà cadere la proposta della Commissione che prevede l’inclusione di certe attività legate al nucleare e al gas nella lista delle attività sostenibili.

SALUTE

  • Martedì 5 luglio 2022: Sarà discussa e votata anche la relazione di iniziativa propria della commissione Occupazione e Affari sociali (Empl) sulla salute mentale nel mondo del lavoro digitale. Relatrice per il dossier è l’europarlamentare irlandese Maria Walsh (EPP). La relazione ha come obiettivo quello di affrontare le nuove sfide poste dal covid-19 e dall’aumento del lavoro digitale.

ALTRI APPUNTAMENTI

  • Mercoledì 6 luglio 2022: In Plenaria verrà presentato al Parlamento europeo il programma di attività del nuovo paese alla Presidenza del Consiglio dell’UE. A partire dal 1° luglio infatti, la Repubblica ceca succede alla Francia alla Presidenza a rotazione del Consiglio dell’UE. Le priorità su cui si concentrerà la prossima Presidenza saranno: La situazione in Ucraina e la conseguente crisi migratoria, la sicurezza energetica, la capacità di difesa europea e la sicurezza in ambito di cyberspace e la resilienza dell’economia europea e delle istituzioni democratiche.
  • Giovedì 7 luglio e venerdì 8 luglio 2022: Si terrà a Praga la conferenza dal titolo “Synergies in the Research and Innovation funding in Europe” organizzata dalla Presidenza ceca del Consiglio dell’UE che vedrà rappresentanti della Commissione europea e degli Stati membri discutere di come impostare e mettere in pratica al meglio le sinergie nel campo della Ricerca e Innovazione.