Digitale, energia e salute. L’agenda settimanale di Bruxelles in pillole



L’agenda europea dal 26 al 30 settembre sarà caratterizzata dai seguenti appuntamenti. Saranno diverse le commissioni parlamentari che si riuniranno: quella per industria, ricerca ed energia (Itre), la commissione per ambiente, salute pubblica e sicurezza alimentare (Envi), la commissione per i trasporti e il turismo (Tran) e quella per i problemi economici e monetari (Econ).
Per quanto riguarda il Consiglio, sono previsti a Bruxelles la riunione del Consiglio competitività e una riunione straordinaria del Consiglio energia per discutere, rispettivamente, della creazione di uno strumento d’emergenza del mercato unico e di possibili misure per affrontare l’elevato prezzo dell’energia.
Praga ospiterà, invece, la Conferenza europea dei cluster e l’undicesima edizione del dialogo diretto tra i sindaci delle capitali europee e la Commissione.
Inoltre la Commissione, durante la consueta riunione settimanale del collegio dei commissari, discuterà delle proposte per la creazione del regime di responsabilità sui danni causati dall’intelligenza artificiale e dai prodotti (software).

DIGITALE

Lunedì 26 settembre 2022. La commissione parlamentare per industria, ricerca ed energia (Itre) accoglierà il direttore esecutivo dell’Agenzia dell’Unione Europea per la cibersicurezza, Juhan Lepassaar, per uno scambio di opinioni.

Da lunedì 26 a martedì 27 settembre 2022. Si terrà a Praga la Conferenza europea dei cluster organizzata dalla Commissione e dalla Presidenza del Consiglio ceca. L’evento riunirà attori del mondo dei cluster per stimolare la discussione e la condivisione di priorità presenti e future legate all’omonimo ambito al fine di promuovere lo sviluppo sostenibile dell’industria e della cooperazione interregionale.

Mercoledì 28 settembre 2022. Per la riunione del collegio dei commissari si prevede la discussione sulle imminenti proposte di direttive riguardanti la creazione di un regime di responsabilità per danni causati dall’intelligenza artificiale e dai prodotti (software). Le iniziative mirano a stabilire con quali modalità una persona che ha subito danni a causa dell’IA o da software potrà richiedere un risarcimento.

ENERGIA

Lunedì 26 settembre 2022. I membri della commissione per ambiente, la salute pubblica e la sicurezza alimentare (Envi) incontreranno il direttore esecutivo dell’Agenzia europea dell’ambiente (Aea), Hans Bruynickx, per discutere delle politiche di adattamento dell’Ue. Lo stesso giorno è prevista anche una riunione della commissione per i trasporti e il turismo (Tran) che esaminerà gli emendamenti apportati sulla bozza di progetto per la modifica della direttiva sulla diffusione dei sistemi di trasporti intelligenti, relatrice l’europarlamentare romena Rovana Plumb (S&D).

Martedì 27 settembre 2022. Per l’undicesima edizione del dialogo diretto tra i sindaci delle capitali europee e la Commissione – che si terrà a Praga, il Vicepresidente della Commissione, Frans Timmermans, sarà portavoce dell’Ue per discutere temi come il risanamento green urban e alloggi a prezzi accessibili.

Venerdì 30 settembre 2022. I ministri per l’energia si incontreranno a Bruxelles per una riunione straordinaria del Consiglio energia al fine di raggiungere un’intesa politica sulla proposta di regolamento del Consiglio per affrontare il prezzo elevato dell’energia. L’intervento d’emergenza interverrebbe direttamente sulla domanda di elettricità al fine di ridurre i prezzi per i consumatori e introdurrebbe misure di redistribuzione delle entrate in eccesso del settore energetico.

INNOVAZIONE

Lunedi 26 settembre 2022. La commissione per ambiente, salute pubblica e sicurezza alimentare (Envi) riceverà la Commissione per discutere gli aspetti sanitari e fitosanitari che intercorreranno le relazioni tra UE e Regno Unito.

ALTRI APPUNTAMENTI

Lunedì 26 settembre 2022. La commissione per industria, ricerca ed energia (Itre) avrà uno scambio di opinioni con la Commissione sulla bozza di progetto per l’implementazione del programma 2023 del Consiglio europea per l’innovazione (Cei), istituito sotto il programma Horizon, che fornisce attraverso il proprio budget sostegno a start-up e piccole medie imprese attive nel campo della ricerca e dello sviluppo di tecnologia innovative. Nella stessa giornata i membri della commissione per i problemi economici e monetari (Econ) terranno dapprima il terzo dialogo monetario dell’anno con la presidente della European Central Bank (BCE) Christine Lagarde e successivamente un dialogo strutturato sulla fiscalità con Paolo Gentiloni – Commissario per l’Economia, al fine di discutere le priorità della Commissione in materia fiscale.

Giovedì 29 settembre 2022. A Bruxelles è previsto il Consiglio competitività (mercato interno e industria). Tra i punti all’ordine del giorno ci saranno dibattiti sulle proposte per la creazione di uno strumento d’emergenza del mercato unico (il nuovo strumento proposto per garantire il funzionamento del mercato interno in tempo di crisi) e per il regolamento sulla progettazione ecocompatibile dei prodotti sostenibili, presentato dalla Commissione a marzo del 2022 e che mira a garantire il rispetto dell’ambiente, circolarità ed efficienza dei beni presenti sul mercato dell’UE. Tra i temi da discutere anche la proposta tedesca di creare un’Alleanza europea per le tecnologie.