Digitale, energia e salute. L’agenda settimanale di Bruxelles in pillole



Le istituzioni europee tornano a lavorare a pieno regime nella settimana tra il 7 e l’11 novembre 2022. Lunedì la Commissione e la Banca Centrale europea ospiteranno a Bruxelles la conferenza sull’euro digitale mentre tra mercoledì 9 e giovedì 10 novembre il Parlamento si riunisce per una mini sessione plenaria. A Bruxelles in apertura, gli europarlamentari discuteranno le conclusioni dell’ultimo Consiglio europeo (tenutosi a Bruxelles lo scorso 20-21 ottobre). Ma non solo, tra i vari temi si discuterà e voterà anche il Digital Operational Resilience Act (DORA).

Attiva sul fronte digitale anche la Presidenza ceca che organizza in settimana la conferenza sulla Digital Construction a Praga. Tra le altre attività che si svolgeranno nella capitale ceca in settimana a tema energia ci sono il Forum Europeo sull’Energia Nucleare e la conferenza “Towards a new SET Plan”.

In settimana anche l’Eurogruppo e le riunioni del Consiglio Economia e finanza – sia nella sua configurazione classica che in quella “Bilancio”.

Inoltre, per quanto riguarda l’area salute, sotto la lente di ingrandimento del Gruppo di Lavoro sulla Salute Pubblica c’è la proposta di regolamentazione per la legislazione inerente al sangue, ai tessuti e alle cellule.

DIGITALE

Lunedì 7 novembre 2022. Sarà discusso all’interno del Gruppo di Lavoro sulla Ricerca del Consiglio dell’Unione Europea il draft delle conclusioni sulla New European Innovation Agenda con l’obiettivo di creare un terreno fertile per innovazioni e start-up ad elevatissimo contenuto tecnologico. I pilastri di questa iniziativa sono: semplificare le procedure per accedere ai finanziamenti, sostenere lo sviluppo “valli regionali dell’innovazione”, fermare la fuga di cervelli attraverso programmi di formazione e sostenere gli stati membri attraverso il perfezionamento delle terminologie e l’elaborazione di dati chiari e comprensibili.

Nella stessa giornata, la Commissione insieme alla European Central Bank (ECB) ospiterà a Bruxelles un summit per discutere un quadro legislativo che permetta un euro digitale per cittadini e imprese. All’evento parteciperanno oltre alla Presidente della ECB Lagarde, i Commissari Paolo Gentiloni, Mairead McGuinness, Thierry Breton e il Presidente dell’Eurogruppo Pascal Donohoe.

Mercoledì 9 novembre 2022. Alla mini plenaria del Parlamento si terrà il voto sulla relazione della proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio sulla resilienza operativa digitale per il settore finanziario per la modifica di alcuni regolamenti riguardati il Digital Operational Resilience Act (DORA). Tale regolamento si pone l’obiettivo di stabilire un approccio unico per i Regolatori e le Autorità di Vigilanza e uniformare i requisiti di sicurezza. Rapporteur per il dossier sarà l’europarlamentare irlandese Billy Kelleher (Renew).

Mercoledì 9 e giovedì 10 novembre 2022. A Praga la Presidenza ceca del Consiglio dell’UE ospiterà la conferenza sulla Digital Construction. Focus dell’evento è il miglioramento dell’ecosistema tecnologico e di dati del settore edile, accelerando i processi di costruzione attraverso il Building Information Management (BIM).

ENERGIA

Mercoledì 9 e giovedì 10 novembre 2022. Nel contesto delle attività della Presidenza della Repubblica ceca, a Praga si terrà la conferenza denominata “Towards a new SET Plan” a tema energia. Parteciperanno professionisti che si occupano di energia pulita dal settore commerciale, organizzazioni non governative e internazionali, nonché ambiti pubblici e accademici europei e nazionali. La conferenza cerca di esaminare le vie di trasformazione verso sistemi energetici e catene del valore competitivi, sicuri e sostenibili, aggiornando al contempo tutte le parti interessate sugli sviluppi più recenti nel campo delle tecnologie energetiche a emissioni zero. L’enfasi principale dell’evento è sulla ricerca e l’innovazione legate all’energia alla luce dell’attuale ambiente geopolitico.

Giovedì 10 e venerdì 11 novembre 2022. Il 15° Forum europeo sull’energia nucleare (ENEF) si terrà a Praga, organizzato dalla Commissione Europea e la Repubblica Ceca in qualità di nazione ospitante.

Il simposio fungerà da sede per un’ampia discussione sui vantaggi e sui rischi dell’energia nucleare tra tutte le parti interessate. I temi saranno selezionati per consentire conversazioni relative alle difficoltà energetiche che gli Stati membri dell’UE stanno affrontando.

SALUTE

Martedì 8 novembre 2022. All’esame del Gruppo di Lavoro sulla Salute Pubblica vi sarà la proposta di regolamento sulle norme di qualità e sicurezza per le sostanze di origine umana destinate all’applicazione umana, che riprende la direttiva sul sangue (2002/98/CE) e la direttiva sui tessuti e le cellule (2004/23/CE). L’obiettivo è quello di concludere la revisione del quadro giuridico per il sangue, i tessuti e le cellule.

Mercoledì 9 novembre 2022. Lo stesso Gruppo di Lavoro si occuperà della proposta per il regolamento sugli European Health Data Spaces, il cui obiettivo è sostenere la libertà di movimento delle persone e fornire loro un maggiore accesso digitale e controllo sui propri dati sanitari personali elettronici a livello nazionale e dell’UE.

ALTRI APPUNTAMENTI

Domenica 6, lunedì 7 e nartedì 8 novembre 2022. Si terrà un vertice internazionale a Sharm El-Sheikh per la UN climate change conference (COP27).

Lunedì 7 novembre 2022. A Bruxelles si riunirà l’Eurogruppo per discutere delle seguenti tematiche all’ordine del giorno: Sviluppi economici e prospettive per l’Eurozona, aggiornamento sui documenti programmatici della politica di bilancio, misure per ridurre impatto costi dell’energia e un briefing sulle recenti riunioni internazionali.

Martedì 8 novembre 2022. Al centro della discussione del ECOFIN ci saranno: la guerra in Ucraina, la messa a terra dei Recovery Plan, delle proposte legislative per il settore finanziario, l’informativa della Commissione sulla nuova legge contro l’inflazione degli Stati Uniti e infine la discussione sui meeting del G20 e dell’IMF.

Venerdì 11 novembre 2022. In agenda, la riunione del Consiglio “Economia e finanza” (bilancio) con focus sull’accordo con il Parlamento europeo sul bilancio dell’UE per il 2023.