Home Aree Digitale Pagina 26

Digitale

Qualità dei servizi dati in mobilità: alcuni spunti di riflessione dal punto di vista...

Commento
Claudio LEPORELLI
Si ritiene che i problemi di copertura renderanno il servizio mobile un sostituto inadeguato di quello fisso in aree, magari molto delimitate, ma di grande rilevanza per alcuni utenti. Si dovrebbero creare meccanismi che...

Qualità dei servizi dati in mobilità fra trasparenza e rischi di iper-regolazione

Commento
Maria Alessandra ROSSI
Esistono molti motivi per occuparsi del tema “qualità dei servizi dati in mobilità”. Il comparto mobile si conferma come quello prevalente sul fisso sia in Italia che nel resto del mondo e, nell’ambito del...

Esigenze di trasparenza e tutela del consumatore nella fornitura di servizi dati in mobilità

Commento
Mario LIBERTINI
Nei settori forti, caratterizzati da una domanda crescente e da un tasso d’innovazione elevato, prevale il modello della “non price competition”. In tali mercati, infatti, gli operatori puntano piuttosto sulla diversificazione del prodotto, strumento...

La misurazione della qualità dei servizi dati in mobilità: criteri, metodologie ed indicatori

Commento
Marco AJMONE MARSAN
Oggi sugli apparecchi mobili siamo in grado di scaricare film e musica, possiamo guardare video e programmi televisivi a dei livelli di qualità che non tanto tempo fa sarebbero stati in grado di congestionare...

Qualità dei servizi dati in mobilità fra trasparenza e rischi di iper-regolazione

Roundtable

Si è svolta il 12 novembre la Roundtable dal titolo "Qualità dei servizi dati in mobilità fra trasparenza e rischi di iper-regolazione" con interventi di Stefano DA EMPOLI (I-Com), Maria Alessandra ROSSI (I-Com), Mario...

L’Italia degli innovatori: nemo propheta in patria

Commento
Davide GIACALONE
Mentre per l’elettricità (unico dei servizi a rete insieme alle telecomunicazioni) l’Autorità garante della concorrenza e del mercato non ritiene necessario avanzare proposte pro-concorrenziali in previsione della prima Legge annuale per il mercato e...

E-government e infrastrutture essenziali per le comunicazioni elettroniche

Commento
Giacinto DELLA CANANEA
In Italia, negli ultimi venti anni, l'E-government ha compiuto notevoli progressi – favoriti peraltro dal processo di integrazione europea – eppure siamo ancora lontani dai livelli di innovazione raggiunti dai principali attori della scena...

Impatto e prospettive dell’E-government

Commento
Roberto BALDONI
Una ricostruzione analitica delle fasi del processo che ha condotto allo sviluppo dell'E-government nel nostro Paese. Tra i problemi che frenano la completa affermazione dell'E-government in Italia rileva la presenza di un significativo digital...

E-gov e banda larga: è possibile un doppio circolo virtuoso per cittadini e imprese?

Analisi
Elisabetta CONTE e Giorgio MARINI
L’E-government è uno dei temi caldi dell’agenda politica nazionale e comunitaria. Questo perché l’E-gov è in grado di generare esternalità positive sia per la PA, ma anche per cittadini ed imprese. Tuttavia, affinché ciò...

Colmare il digital divide per un E-government efficiente

Commento
Guido SCORZA
Il problema di digital divide strutturale, insieme con l'attuale politica dell'innovazione tecnologica, impedisce che in Italia l'E-government diventi un fattore abilitante per lo sviluppo della banda larga. Se non si interviene per colmare il...