Michele MASULLI, Autore presso I-Com, Istituto per la Competitività
Home Autori Articoli di Michele MASULLI

Michele MASULLI

121 ARTICOLI 0 Commenti
Ricopre attualmente il ruolo di Direttore dell’area Energia presso l’Istituto per la Competitività (I-Com), dove è stato Research Fellow a partire dal 2017. Laureato in Economia e politica economica presso l’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, successivamente ha conseguito un master in “Export management e sviluppo di progetti internazionali” presso la Business School del Sole24Ore. Attualmente è dottorando di Economia applicata presso il Dipartimento di Economia dell'Università degli Studi di Roma Tre. Si occupa principalmente di scenari energetici e politiche di sviluppo sostenibile, oltre che di politiche industriali e internazionalizzazione di impresa.
inverno gas

Emergenza inverno: l’Ue alle prese con la questione gas

Articolo Blog
Michele Masulli
L’indipendenza dal gas naturale russo figura oggi tra gli obiettivi principali delle politiche europee soprattutto con l'avvicinarsi dell'inverno. Facendo a meno delle forniture di gas (e in generale di tutte le fonti fossili) dalla...
piano

Il Piano nazionale di ripresa e resilienza e gli enti territoriali: i punti chiave

Approfondimento
Michele Masulli
Nel dibattito pubblico spesso si declina al futuro il discorso intorno al Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr). Al contrario, esso è di stretta attualità e, in quota parte, da declinare già al...
decarbonizzazione

La decarbonizzazione dei trasporti tra infrastrutture di rifornimento e standard di emissione

Approfondimento
Michele Masulli
Il percorso europeo di decarbonizzazione implica un impegno considerevole nello sviluppo di forme alternative di mobilità. Il settore dei trasporti appare come quello meno in linea con il sentiero di conseguimento dello zero netto...
Credit: Pixabay

L’impegno per l’economia circolare nelle politiche europee e nazionali

Approfondimento
Michele Masulli
All’interno del Green Deal europeo trovano posto, con rilevanza non secondaria, le iniziative per la promozione dell’economia circolare. Agli obiettivi di carattere ambientale, in un periodo di crescita significativa dei prezzi delle materie prime,...
ets

L’Emission Trading System, un bilancio e prospettive di riforma

Approfondimento
Michele Masulli
Spesso ci si riferisce all’Emissions Trading System (ETS) dell’Unione europea come a una pietra miliare delle politiche climatiche continentali. Senz’altro, per la longevità e l’ampiezza dell’ambito della sua applicazione rappresenta un unicum nel panorama...
ucraina

La guerra in Ucraina e le prospettive del gas naturale in Italia

Approfondimento
Michele Masulli
Le bombe, dopo qualche decennio, tornano a cadere vicine al suolo europeo. Tuttavia, quello che accade in superficie non tocca quanto avviene al di sotto. Perlomeno nel momento in cui si scrive, come già...
strategiche

L’open strategic autonomy e le dipendenze strategiche dell’industria europea

Approfondimento
Michele Masulli
LA LEZIONE DEL COVID-19 E L'AUTONOMIA STRATEGICA APERTA La pandemia da Covid-19 ha evidenziato, per la prima volta in misura eccezionale, la vulnerabilità delle catene globali di fornitura. Colli di bottiglia, carenza di materie prime...
prezzi

I prezzi dell’energia, l’inflazione e le pressioni su fornitori e consumatori

Approfondimento
Michele Masulli
I prezzi dell’elettricità all’ingrosso stanno sbriciolando ogni record. Nel mese di novembre si è registrato un picco sopra i 400 euro al megawattora, il valore più elevato da quando nel 2004 ha preso avvio...
finanza verde

Finanza verde, ecco a che punto siamo nell’Unione europea

Articolo
Michele Masulli
Non è recente l’iniziativa Ue in materia di finanza verde. Al contrario, l’azione legislativa per dare vita a un mercato europeo di prodotti finanziari e investimenti verdi può essere fatta risalire perlomeno al lancio...
energia

Energia, aspetti congiunturali e di medio periodo del rialzo dei prezzi

Approfondimento
Michele Masulli
Per la terza volta in poco più di un anno, il governo italiano è intervenuto per diminuire la spesa per le bollette dell'energia. Nel maggio 2020 aveva stanziato 600 milioni di euro per ridurre...