Federalismo in (poca) salute: una ricetta da riscrivere?

Public Conference

Si è svolto lo scorso 16 ottobre il Convegno pubblico I-Com sul tema “Federalismo in (poca) salute: una ricetta da riscrivere?” presso la Coffee House, Palazzo Colonna, Piazza dei Santi Apostoli 67.

In occasione del convegno, I-Com ha presentato il libro “Sanità a 21 velocità. Come garantire ai cittadini italiani il diritto alla salute in un sistema federalista” (Rubbettino Editore), curato da Lorenzo CUOCOLO, Stefano DA EMPOLI e Davide INTEGLIA. Il volume analizza l’evoluzione del sistema sanitario prima e dopo la riforma del Titolo V della Costituzione, focalizzandosi in particolare sui trend di spesa sanitaria e sull’accesso alle cure, proponendo possibili soluzioni per conciliare le esigenze di contenimento del budget pubblico con i bisogni dei pazienti.

Al convegno moderato da Frediano FINUCCI (TGLa7), hanno partecipato: Valerio Fabio ALBERTI (FIASO), Pierluigi ANTONELLI (MSD Italia), Renato BALDUZZI (già Ministro della Salute), Francesco BEVERE (Ministero della Salute), Giovanni BISSONI (Age.Na.S), Francesco DI MARCO (Amgen Dompé), Ralph FASSEY (Lundbeck Italia), Serenella FUCKSIA (Senato della Repubblica), Antonio GAUDIOSO (Cittadinanzattiva), Roberto GIRARDELLO (AbbVie), Luca PANI (AIFA) e Concetto VASTA (Fondazione Eli Lilly).