IL GAS NATURALE PER UN FUTURO SOSTENIBILE. Un’opportunità per i trasporti italiani

Convegno pubblico, Roma, 10-11-2016

Thursday 10 November 2016 ore 09:30 - 13:30

Senato della Repubblica, Sala Capitolare, Piazza della Minerva, 38 - Roma




ANIGAS e I-Com, Istituto per la Competitività, organizzano il convegno pubblico IL GAS NATURALE PER UN FUTURO SOSTENIBILE. UN’OPPORTUNITÀ PER I TRASPORTI ITALIANI”. L’evento si svolgerà a Roma giovedì 10 novembre dalle ore 9.30 alle ore 13.30 presso il Senato della Repubblica, nella Sala Capitolare in Piazza della Minerva 38.

The conference aims to promote the debate on the role of natural gas in Italy's sustainable mobility strategy, which develops within the Eu regulatory framework. The initiative is in fact held close to the launch by the Council of Ministers of the draft legislative decree implementing Directive 2014/94 / EU on the construction of an infrastructure for alternative fuels (DAFI). In the decree, gas is identified as one of the main vectors of sustainable mobility, along with electricity and hydrogen.

The use of natural gas in transport, and more generally in road and sea transport, is in fact today in extraordinary favorable conditions, thanks to environmental parameters that are decidedly more sustainable than other fossil fuels and an infrastructural and industrial supply chain already ready for use, with marginal investments. A context that becomes even more favorable if we consider the possibility of using, combined with natural gas, biomethane, mixable in increasing percentages, and, tomorrow, hydrogen, produced from renewable sources.

Program
I-Com Presentation
Comunicato stampa

Speakers who will participate:

Cristina BARGERO
Deputy PD Commission for Productive Activities, Trade and Tourism

Bio

Classe 1974, laureata in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Torino e con un Master in analisi delle politiche pubbliche, è ricercatrice presso l’Istituto Ricerche Economiche e Sociali del Piemonte ed è stata docente presso l’Università degli Studi di Torino. Si è occupata di tematiche relative alle politiche pubbliche ed in particolare a quelle dello sviluppo economico del territorio e della finanza locale. È autrice di diverse pubblicazioni e sono stata docente a contratto presso Tra le fondatrici, nel 2007, del Partito Democratico in provincia di Alessandria, è deputata dal febbraio 2013 e componente della della VI Commissione (Finanze) e della X Commissione (Attività produttive, commercio e turismo).

Lorenzo BECATTINI
Deputy PD Commission for Productive Activities, Trade and Tourism

Bio

Testo.

Fulvio BONAVITACOLA
Vice President of Campania region and Transport Committee Coordinator Conference of regions and autonomous Provinces

Bio

Nato a Salerno nel 1957.

Nel 1976 ha conseguito il Diploma di maturità scientifica con voto finale 60/60;

Nel 1984 ha conseguito la Laurea in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Salerno con voto finale 110/110 (tesi di laurea in Diritto e legislazione urbanistica);

Nel 1980 è eletto nel Consiglio Comunale di Salerno; nel 1985 è rieletto nel Consiglio Comunale di Salerno. Nel 1986 consegue l’abilitazione professionale all’esercizio della professione di avvocato;

Nel 1987 diviene Assessore Municipale del Comune di Salerno (delega ai Lavori Pubblici, Viabilità, Sistema dei Trasporti); nel 1989 è nominato Vice Sindaco del Comune di Salerno; nel 1990 è rieletto nel Consiglio Comunale di Salerno e viene confermato nella carica di Vice Sindaco del Comune di Salerno e Assessore Municipale (delega ai Lavori Pubblici e grandi infrastrutture).

1993: Fondatore dell’A.R.S.E.L. (Associazione di Ricerche e Studi sugli Enti Locali);

1997: Organizzatore e Relatore al Convegno “Standards Urbanistici e Programmi Integrati – Prospettive di applicazione della L.R.C. n. 3196″ (Salerno);

1999: Ha coordinato il Progetto “Merlino” (corso di alta specializzazione per Segretari Comunali) su incarico della Scuola Superiore Pubblica Amministrazione Locale, con sede in Roma.

Nell’ambito dell’attività professionale ha partecipato alla redazione della parte normativa di strumenti urbanistici di livello comunale e sovracomunale.

Ha preso parte a numerose commissioni nominate da organismi pubblici per lo svolgimento di procedure in campo amministrativo locale (trasformazione di Aziende municipalizzate in Società per Azioni: aspetti economici e giuridici; componente di Commissioni tecnico­scientifiche per la definizione dei requisiti economici finanziari dei soggetti gestori dei servizi idrici; redazione della variante del Piano Regolatore dell’Area industriale; redazione del Regolamento per gli insediamenti plurimi in area industriale del Consorzio ASI ). Ha redatto numerosi pareri pro veritate, con particolare riferimento alla legislazione urbanistica, ambientale e del paesaggio.

Nel 2001 è stato nominato Presidente dell’Autorità Portuale di Salerno; riconfermato nella carica anche per il secondo quadriennio 2005/2009.

Nel corso del mandato di Presidente dell’Autorità portuale è stato chiamato a far parte del Consiglio direttivo di Assoporti; nel novembre 2003 è divenuto Presidente dell’Associazione Porti Mediterranei denominata “Mediterranean Ports Community” (raggruppamento europeo di interesse economico tra i porti di Salerno, Livorno, Tarragona, Baleari, Cartagena, Tolone, Bastia, Sete).

Nel 2004 ha coordinato un gruppo di studio interdisciplinare per la redazione del Masterplan per la Campania, presentato in un Convegno all’Hotel Excelsior nel novembre 2004.

Nel 2007 è divenuto membro dell’Ufficio di Presidenza nazionale di Assoporti.

Nel 2008 è eletto alla Camera dei deputati ed entra a far parte della IX Commissione Trasporti e Telecomunicazioni.

Nel 2013 è rieletto alla Camera dei deputati ed entra a far parte della V Commissione Bilancio.

Dal 2013, in qualità di avvocato cassazionista, è componente della Commissione giurisdizionale per il personale della Camera dei deputati.

Nel corso dell’attività parlamentare è stato presentatore e cofirmatario di numerosi progetti di legge. Ha personalmente redatto due progetti di legge per il superamento dell’emergenza rifiuti in Campania, presentati nel 2008 e nel 2009.

Nell’aprile del 2014 è stato relatore per la Commissione Bilancio sull’accordo Italia-Ue per il ciclo di programmazione dei fondi strutturali 2014/2020, con formulazione di parere al Governo approvato all’unanimità dalla Commissione.

Stefano DA EMPOLI
I-Com President

Bio

Presidente di I-Com, che ha fondato nel 2005, insegna economia politica e politica economica nell’Università Roma Tre. In precedenza, ha diretto l’Osservatorio sulla Politica Energetica della Fondazione Einaudi. E’ componente, in qualità di esperto, della Segreteria Tecnica per la Protezione della Natura presso il Ministero dell’Ambiente. E’ membro della Task Force sugli investimenti nel settore elettrico di Eurelectric. E’ direttore scientifico dell’Associazione La Scossa, nata nel 2011, e membro del board della Fondazione europea EYPROM, con sede a Bruxelles. E’ membro del comitato scientifico di diverse istituzioni e iniziative. E’ autore e curatore di numerose pubblicazioni su temi economici, con particolare riguardo alle policy e alla regolazione del mercato energetico e dei servizi infrastrutturali e alla governance delle istituzioni. Ha svolto incarichi di studio e consulenza per istituzioni pubbliche italiane e internazionali, tra le quali il Senato della Repubblica, il Dipartimento per le Politiche Comunitarie, il Ministero dei Beni Culturali e l’OCSE, primarie aziende italiane ed estere e organizzazioni no profit. Ha conseguito un Master in Economia presso il CORIPE Piemonte e un Master of Arts in Economia presso la George Mason University (USA).

Severino DAMINI
Institutional Relations FCA EMEA

Bio

Testo.

Vincenzo GAROFALO
Deputy AP Committee on Transport, Posts and Telecommunications

Bio

Testo.

Joseph GATTI
Regina Italy

Bio

Testo.

Salvatore MARGIOTTA
Senator PD Public Works Commission, Communications

Bio

Testo.

Lorenzo MATACENA
Councillor Confitarma, Chairman of the Environment Working Group

Bio

Testo.

Angel MAUTONE
Executive General management for local public transport Ministry of infrastructure and transport

Bio

Testo.

Giovanni PERRELLA
General Manager for security of supply and energy infrastructure Ministry of economic development

Bio

.

Enrico Maria PASCUAL
Director-General for the Supervision of Port Authorities, Port Infrastructure and Maritime and Inland Waterway Transport Ministry of Infrastructure and Transport

Bio

Testo.

Antonio SILEO
Innov-E Observatory Director I-Com

Bio

Testo.

Andrea STEGHER
Head of Business Development COMPANY

Bio

Testo.

Bruno TANI
President ANIGAS

Bio

Testo.

Michele ZIOSI
Director of Institutional Relations EMEA & Asia Pacific CNH Industrial

Bio

Testo.

Moderate:

Gabriele MASINI
Director Staffetta Quotidiana

Bio

Testo.

Romina MAHADEVAN
Daily Energy Director

Bio

Testo.