NEGOZIAZIONE PARITETICA ALLA PROVA DEI CONSUMATORI

Public Conference, Rome, 18-01-2017

Wednesday 18 January 2017 at 10:15 - 13:00

Spazio Europa, Via IV Novembre, 149 - Rome




I-Com, Institute for Competitiveness, in collaboration with Enel, organized Rome January 18, 2017 the Conference "JOINT NEGOTIATIONS TO THE TEST OF CONSUMERS". The event, which was held by the 10:15 a.m. to 1:00 p.m. at Spazio Europa, Via IV November 149 (ground floor), it falls one year after the launch of the instrument with the inclusion of the Enel Negotiation in the Register of the Aeegsi, and wanted to offer the opportunity for an evaluation of the work carried out to date and to reflect on the expectations and opportunities offered by the new conciliatory instrument.

2017 will be the year in which the ADR (Alternative Dispute Resolution) system, provided for by Legislative Decree 130/2015, which has transposed the ADR directive for consumers 2013/11/EU at Italian level, will be fully completed. Among the different tools provided, that of Joint Negotiation is paradigmatic of the spirit of the norm: the different Companies undertake, with the mediation of consumer associations, to voluntarily constitute an effective and equal tool to provide answers to a customer who claims on a product or service offered. Thus putting consumer satisfaction at the centre.

Program
I-Com Presentation

"Spazio Europa, managed by the European Parliament's Information Office in Italy
and the Representation of the European Commission in Italy"
"Spazio Europa managed by the European Parliament Information Office in Italy
and the European Commission Representation in Italy"

Speakers intervened:

Luca BRAGGION
National Secretariat Adiconsum

Bio

Laureato in giurisprudenza, dal 2006 al 2010 è stato responsabile provincale A.L.A.I. Cisl di Reggio Emilia. Dal 2010 ad oggi è Responsabile provinciale Fe.L.S.A. Cisl di Reggio Emilia. Dal 2006 ad oggi ricopre la posizione di Segretario Provinciale Adiconsum di Reggio Emilia e inoltre, dal 2013, ricopre l’incarico di Presidente regionale Adiconsum di Reggio Emilia.

Stefano DA EMPOLI
I-Com President

Bio

Presidente di I-Com, che ha fondato nel 2005, insegna economia politica e politica economica nell’Università Roma Tre. In precedenza, ha diretto l’Osservatorio sulla Politica Energetica della Fondazione Einaudi. E’ componente, in qualità di esperto, della Segreteria Tecnica per la Protezione della Natura presso il Ministero dell’Ambiente. E’ membro della Task Force sugli investimenti nel settore elettrico di Eurelectric. E’ direttore scientifico dell’Associazione La Scossa, nata nel 2011, e membro del board della Fondazione europea EYPROM, con sede a Bruxelles. E’ membro del comitato scientifico di diverse istituzioni e iniziative. E’ autore e curatore di numerose pubblicazioni su temi economici, con particolare riguardo alle policy e alla regolazione del mercato energetico e dei servizi infrastrutturali e alla governance delle istituzioni. Ha svolto incarichi di studio e consulenza per istituzioni pubbliche italiane e internazionali, tra le quali il Senato della Repubblica, il Dipartimento per le Politiche Comunitarie, il Ministero dei Beni Culturali e l’OCSE, primarie aziende italiane ed estere e organizzazioni no profit. Ha conseguito un Master in Economia presso il CORIPE Piemonte e un Master of Arts in Economia presso la George Mason University (USA).

Gianluca DI ASCENZO
Codacons President

Bio

Avvocato del Foro di Roma, dal 2001 collabora con le Associazioni dei consumatori iscritte al Consiglio Nazionale Consumatori e Utenti in qualità di consulente sulla tutela della privacy e dei diritti dei consumatori. Componente del Collegio di Presidenza del Codacons. Vice presidente dell’Osservatorio Imprese e Consumatori. Moderatore e relatore in numerosi seminari giuridici sulla tutela dei diritti dei consumatori e sulla privacy.

Claudio FIORENTINI
Responsabile Rapporti con Associazioni e Stakeholders Enel Italia

Bio

Laureato presso la facoltà di Economia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2007 al 2014 ha ricoperto il ruolo di Public Relation Manager per Enel. Dal 2011 al 2013 è nominato Responsabile affari istituzionali del Nord Italia e dal 2015 è Responsabile dei rapporti con le associazioni e gli stakeholders per Enel.

Roberto MALAMAN
Director of the Consumer, Conciliation and Arbitration Directorate of the Electricity and Gas and Water System Authority

Bio

Direttore Consumatori, Conciliazioni e Arbitrati presso l’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico. Negli oltre 15 anni di attività presso l’Autorità ha assunto responsabilità direzionali in tema di tutela dei consumatori, regolazione della qualità del servizio elettrico e gas, promozione dell’efficienza energetica negli usi finali, studi e strategie. Laureato in Economia e commercio presso l’Università Cattolica di Milano; è stato Visiting Fellow alla University of Sussex (UK). Negli anni 1984-1997 é stato responsabile di ricerca presso l’Istituto per la Ricerca Sociale, programme officer per la ricerca applicata presso la Fondazione Enrico Mattei, membro del Consiglio di Amministrazione dell’Azienda Municipale Servizi Ambientali di Milano. Ha svolto attività di ricerca economica o consulenza, tra gli altri, per l’OCSE, la Commissione Europea, il Ministero dell’Ambiente.
In sede internazionale, è stato Chairman del Gruppo di lavoro sulla qualità del servizio del Council of European Energy Regulators (CEER), membro del Customer Focus Group dell’European Regulators Group for Electricity and Gas (ERGEG), Chairman della Customer Switching Task Force di ERGEG; membro del Board dell’International Association for Energy Economics (IAEE), Chairman del Working Group on Consumer Issues dell’Association of Mediterranean Regulators for Electricity and Gas (MEDREG). Attualmente Vice-Chair del Customer and Retail Market Working Group del CEER. E’ curatore e coautore di 10 volumi su temi di economia industriale, dell’ambiente, dell’innovazione tecnologica. Ha pubblicato oltre 40 saggi su riviste scientifiche o in volumi collettivi.

Danilo MIMMI
Legal Consumer Relations Department Fiscal Coordinator-Altroconsumo

Bio

Dal 2009 è coordinatore del Dipartimento Relazioni Consumatori – Servizio Soci di Altroconsumo composto da oltre 100 professionisti. Responsabile delle procedure di risoluzione alternativa delle controversie (ADR) con le principali aziende italiane, si occupa inoltre di pianificare azioni legali quali class action e inibitorie. Laureato all’Università degli Studi di Milano in Giurisprudenza, specializzazione come giurista d’impresa, ha iniziato la sua carriera come Legal Specialist presso Citroen Italia Spa occupandosi di gestione dei contenziosi dei clienti e di consulenza alla rete aziendale.

Isabella MORI
Director Pit Only Cittadinanzattiva

Bio

Laureata in giurisprudenza, un master in “diritto dei consumatori e globalizzazione dei mercati”. Dal 2002 lavora nel no profit, dal 2004 collabora con Cittadinanzattiva. Attualmente è responsabile del settore Telecomunicazioni e direttore del Pit, il servizio di informazione e tutela ai cittadini. Membro della Direzione nazionale di Cittadinanzattiva, segue le politiche nazionali su trasparenza e corruzione.

Luigi NAPOLI
General Manager Assoelettrica

Bio

Ingegnere nucleare, sposato e con due figli, Luigi Napoli è direttore generale di Assoelettrica dal maggio 2016. Ha lavorato nel gruppo Eni e all’Enea. È stato componente del Nucleo di supporto al ministero dell’Industria per la gestione operativa del Piano energetico nazionale e membro della Segreteria tecnico-operativa istituita presso la direzione generale delle Fonti di Energia dello stesso ministero. Nel 1997 entra in Assoelettrica come dirigente responsabile del comparto fonti rinnovabili e poi dell’area Sviluppo elettrico. Nel 2013 ha assunto il ruolo di direttore tecnico e l’anno successivo quello di Coordinatore generale.

Alessandro PETRUZZI
Head of Energy and water saving Federconsumatori

Bio

Testo.

Pietro PRADERI
Presidente Lega Consumatori

Bio

Pietro Praderi nasce a Mairano, un piccolo paese in provincial di Brescia, il 07/05/1932. Nel 1951, a soli 19 anni, diventa presidente della GIAC (Gioventù di Azione Cattolica). Quindici anni dopo viene eletto presidente delle Acli Milanesi (1966-1975) e ne dirige anche l’ufficio studi. Nel 1975 viene eletto segretario na¬ zionale delle Acli e mantiene questa carica per 7 anni trasferendosi a Roma. Nel 1982 viene eletto vicepresidente regionale delle Acli lombarde (1982-1989). Nel 1970 fonda il Sicet (Sindacato Inquilini Casa e Territorio) di cui è stato il primo segretario generale. In questo contesto ha collaborato alla creazione di coo¬ perative abitative e sociali, è stato presidente del Consorzio Acli casa di Milano. Nel 1971 ha fondato la Lega Consumatori di cui è attualmente ilpresidente nazionale. Nel 1994 ha fondato ICO (Istituto Conciliazione) di cui è stato presidente per 10 anni e nel 2003 ha fondato IMECO (Istituto di mediazione e concliazione).
È stato membro del Comitato Consumatori Europeo. Ha diretto n Giornale dei lavoratori, la rivista mensile diffusa dalle Acli di Milano, e Realtà sociale d’oggi., rivista bimestrale delle Acli milanesi e dirige la rivista Passaparola, periodico del¬ la associazione da lui fondata.

Luca SOLFAROLI
Head Of Customer Operations Market Enel Italy

Bio

Ingegnere Chimico con un Master in Management dell’Impresa Energetica ed Ambientale, dopo alcune esperienze lavorative in imprese internazionali entra nel 1998 nel Gruppo Enel, dove sviluppa la sua carriera nella Direzione di Pianificazione e Controllo del Gruppo, fino a raggiungere la Responsabilità della Funzione di Pianificazione e Controllo della Divisione Generazione ed Energy Management. In seguito assume la Responsabilità di Sviluppo Strategico e di Business Development di una Divisione del Gruppo Enel, occupandosi di progetti di JV e di investimento del parco di generazione elettrica e di sviluppo di iniziative di Carbon Strategy.
Da novembre 2010 è Responsabile del Customer Service di Enel per il Mercato Italia.

Carlo TAMBURI
Enel Director Italy

Bio

Carlo Tamburi è stato nominato Direttore della Country Italia di Enel nel luglio del 2014. Entra in Enel nel 2002 prima come responsabile del Merger and Acquisition e poi di Acquisti, Servizi, Affari Generali e Immobiliari dove è rimasto fino al 2008. Fino al momento di assumere il suo attuale incarico È stato Direttore della Divisione Internazionale. Dopo essersi laureato in Scienze Statistiche, il dottor Tamburi ha lavorato per Citibank, l’IRI e il Ministero dell’Economia e delle Finanze, ricoprendo anche il ruolo di Consigliere di Amministrazione di Finmeccanica, Alitalia, Wind e della stessa Enel. È stato anche Presidente della società Tirrenia di Navigazione.

Marco VIGNOLA
Head of energy and Environment National Consumers Union

Bio

Classe 1978, da più di dieci anni lavora nel mondo del consumerismo seguendo le problematiche del settore energia e ambiente. Eletto nel Consiglio Direttivo ricopre il ruolo di Responsabile Nazionale del settore energia e ambiente. Dal 2013 collabora con Unione Nazionale Consumatori presso la struttura nazionale con le seguenti responsabilità: coordina lo sportello nazionale di consulenza per il settore energia e ambiente; cura i rapporti con gli stakeholders del settore energia in particolare con l’Autorità per l’energia Elettrica il gas ed il sistema idrico, con l’Acquirente Unico, con le principali associazioni di impresa e con le principali aziende del settore; segue i progetti del settore energia coordinando le attività del progetto “Diritti a Viva Voce”, finanziato dall’AEEGSI, e dei progetti relativi all’ambiente, all’efficienza ed al risparmio energetico ed all’assistenza ai consumatori vulnerabili; è docente nei principali corsi di formazione nel settore energia per quadri ed operatori delle Associazioni Consumatori organizzati da Consumers’ Forum e sui progetti di formazione finanziati dall’AEEGSI; coordina la rete dei conciliatori energia di Unione Nazionale Consumatori ed ha partecipato alla stesura dei principali protocolli di conciliazione del settore; fa parte del Comitato Paritetico del protocollo di conciliazione ADR AACC/ENI.