Contro le pratiche commerciali scorrette, quali garanzie per il consumatore?

Commento
Rino CAIAZZO

La novità più importante introdotta negli ultimi anni in tema di tutela del consumatore è senza dubbio la normativa relativa alle pratiche commerciali scorrette: l’Italia è stata tra i primi Paesi a recepire le relative direttive comunitarie in materia, a dimostrazione del fatto che l’attenzione nazionale verso le indicazioni comunitarie è sempre molto alta, e altrettanto efficiente può considerarsi l’attività in materia dell’Autorità antitrust.