Consumatori, il rapporto annuale I-Com e le foto dell’evento di presentazione

Mediagallery
I-Com
Silvia Compagnucci, Stefano da Empoli e Luigi Garofalo

Tecnnologie digitali e consumatori, evoluzione del rapporto con le imprese e ripercussioni dell’economia dei dati sui cittadini. Sono questi alcuni dei temi al centro del convegno conclusivo dell’edizione 2019 (a questo link l’edizione 2018) dell’Osservatorio I-Com sui consumatori dal titolo “Il consumatore liberato? Tecnologie digitali e nuovi consumerismi”, che si è svolto mercoledì 11 dicembre presso la sede dell’istituto. Quest’anno l’analisi si è concentrata sugli impatti delle tecnologie emergenti, in particolare intelligenza artificiale e blockchain, analizzandone le opportunità, gli ambiti di applicazione e le nuove sfide connesse in ambito consumeristico, come evidenziato nello studio I-Com presentato nell’occasione.

L’evento si è strutturato nei due panel “Gli impatti dell’economia dei dati sui rapporti tra imprese e consumatori”, moderato dal giornalista di Key4biz Luigi Garofalo e “Il consumerismo nell’era digitale: quali scenari”, moderato dal giornalista di Formiche Francesco Bechis.

Dopo l’apertura del presidente Stefano da Empoli e del direttore dell’area Digitale I-Com Silvia Compagnucci (qui la presentazione), sono intervenuti, per il primo tavolo: il segretario generale del Garante per la protezione dei dati personali Giuseppe Busia, il professore di Diritto Amministrativo dell’Università di Foggia Antonio Colavecchio, il co-fondatore e e amministratore delegato di Big Profiles Lorenzo Luce, il managing partner dello studio legale Panetta & Associati e counry leader for Italy dell’International Association of Privacy Professionals Rocco Panetta e il docente di Diritto dei contenuti e servizi online dellUniversità Europea di Roma Marco Scialdone. Al secondo tavolo hanno partecipato: il direttore generale per la Tutela del Consumatore dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato Giovanni Calabrò, il Coordinatore scientifico Executive Program in Gestione delle relazioni con i Consumatori Francesco Delzio, la fondatrice e presidente di Pop Ai- Popular Artificial intelligence Emanuela Girardi e il presidente del Codacons Carlo Rienzi.

 

Di seguito le foto di chi ha partecipato all’evento:

(Foto di Mario D’Angelo/Riproduzione riservata)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.