La trasformazione digitale per il Made in Italy. Sfide e scenari in tempi di crisi

Convegno online, 3 Dicembre 2020
I-Com

giovedì 03 dicembre 2020 ore 17:00 - 18:30


“La trasformazione digitale per il Made in Italy. Sfide e scenari in tempi di crisi”. È questo il titolo del convegno online organizzato dall’Istituto per la Competitività in collaborazione con Amazon, che si è svolto giovedì 3 dicembre dalle ore 17:00 alle ore 18:30 in video conferenza tramite Zoom.

L’iniziativa ha analizzato il contributo dei canali digitali alla continuità operativa del sistema imprenditoriale italiano nel corso della fase più critica della crisi pandemica e a quali condizioni la conseguente digitalizzazione indotta possa determinare un cambiamento permanente per consumatori e imprese, con particolare attenzione alle PMI. L’evento si è focalizzato, inoltre, sul contributo dell’e-commerce alla crescita delle esportazioni delle PMI italiane, prendendo spunto dal programma “Made in Italy”, sviluppato da Amazon in partnership con l’Agenzia ICE.

Alla discussione hanno partecipato parlamentari europei ed italiani delle commissioni competenti, rappresentanti di altre istituzioni, associazioni, imprese ed esperti di settore.

Programma
Presentazione_I-Com

Speaker intervenuti:

Tiziana BEGHIN
Parlamentare europeo, Capo-delegazione M5S, Commissione INTA

Bio

Tiziana Beghin è una politica italiana appartenente al movimento delle Cinque Stelle eletta deputato al Parlamento europeo nel 2014 e riconfermato nel 2019. Capo-delegazione M5S in Parlamento europeo, Tiziana Beghin è membro della commissione INTA (Commercio Internazionale), e sostituta della commissione IMCO (Mercato Interno e Protezione dei Consumatori) e della commissione BUDG (Bilancio). Imprenditrice prima della sua elezione al Parlamento Europeo, ha conseguito un Master in risorse umane e management presso la Mind Business School di Bolognia e una laurea in economia presso l’Università di Genova.

Stefano DA EMPOLI
Presidente I-Com

Bio

Presidente di I-Com, che ha fondato nel 2005, insegna economia politica e politica economica nell’Università Roma Tre. In precedenza, ha diretto l’Osservatorio sulla Politica Energetica della Fondazione Einaudi. È componente, in qualità di esperto, della Segreteria Tecnica per la Protezione della Natura presso il Ministero dell’Ambiente. È membro della Task Force sugli investimenti nel settore elettrico di Eurelectric. È direttore scientifico dell’Associazione La Scossa, nata nel 2011, e membro del board della Fondazione europea EYPROM, con sede a Bruxelles. È membro del comitato scientifico di diverse istituzioni e iniziative. È autore e curatore di numerose pubblicazioni su temi economici, con particolare riguardo alle policy e alla regolazione del mercato energetico e dei servizi infrastrutturali e alla governance delle istituzioni. Ha svolto incarichi di studio e consulenza per istituzioni pubbliche italiane e internazionali, tra le quali il Senato della Repubblica, il Dipartimento per le Politiche Comunitarie, il Ministero dei Beni Culturali e l’OCSE, primarie aziende italiane ed estere e organizzazioni no profit. Ha conseguito un Master in Economia presso il CORIPE Piemonte e un Master of Arts in Economia presso la George Mason University (USA).

Carlo FERRO
Presidente, Agenzia ICE

Bio

Carlo Ferro ha alle spalle oltre 30 anni di carriera manageriale in aziende
fortemente orientate alla competizione internazionale sui mercati globali. Ferro ha assunto la Presidenza del consiglio di Amministrazione dell’Agenzia ICE il 7 gennaio 2019, dopo aver lasciato la carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione della STMicoelectronics (Italia) S.r.l.. In STMicroelectronics NV dal 1999, ha ricoperto vari incarichi di vertice fino a President Finance Legal Infrastructure and Services ed è stato per oltre 15 anni il Chief Financial Officer del Gruppo. Ferro è stato Vice Presidente Assolombarda con delega alle Politiche industriali e Fisco e membro del Consiglio Direttivo del Digital Innovation Hub Lombardia, incarico che ha lasciato per assicurare la massima indipendenza al ruolo di Presidente dell’ICE. E’ inoltre advisor della Commissione Europea come membro dello Strategic Forum per i grandi progetti di interesse europeo nonché adjunct professor presso la LUISS Business School e co-direttore scientifico del suo Master in Corporate Finance. Già in IRI, dirigente Finmeccanica e poi Vice-President di Elsag Bailey Process Automation, Carlo Ferro ha iniziato la sua attività come impiegato di amministrazione e controllo all’altoforno di Taranto e ha poi dedicato la sua carriera allo sviluppo sui mercati internazionali di grandi imprese tecnologiche, quotate sui mercati dei capitali con
partecipazione dello Stato Italiano. Con oltre 20 anni di esperienza di lavoro all’estero, ha
promosso e gestito alleanze e joint venture internazionali in USA, Svezia, Olanda, Cina,
Singapore e Giappone e ha fatto parte degli organi di governance di 25 società in settori
industriali diversi e in 7 paesi tra Europa, Asia e USA.

Annalisa GUIDOTTI
Direttore relazioni istituzionali, Confapi

Bio

Annalisa Guidotti è Direttore relazioni istituzionali presso Confapi, la Confederazione italiana della piccola e media industria privata. In Confapi aveva precedentemente ricoperto la carica di Direttore del Marketing e della Comunicazione.
Dal 2010 al 2013 ha svolto il ruolo di Direttore della Comunicazione e delle relazioni Esterne presso la Fondazione Enasarco. Tra il 2001 e il 2009 aveva ricoperto il ruolo di Direttore Centrale della Comunicazione e delle Relazioni esterne presso l’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale.

Gian Paolo MANZELLA
Sottosegretario di Stato al Ministero dello sviluppo economico

Bio

Dopo la laurea in diritto amministrativo presso l’Università “La Sapienza” di Roma ha conseguito un master in relazioni internazionali alla “Yale University”. Ha lavorato per la Banca Commerciale Italiana, l’Autorità garante della Concorrenza e del mercato, la Corte di Giustizia, il Ministero dell’Economia. Attualmente è funzionario in aspettativa della Banca Europea per gli Investimenti. Successivamente, ha seguito in particolare i temi europei, delle industrie creative, delle startup, dell’innovazione. È stato Promotore di “Startup, Lazio!”, “Lazio Creativo” e del premio “Città della Cultura del Lazio” come Componente del Consiglio regionale del Lazio dal 2013 al 2018. Successivamente, Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Lazio, con specifiche competenze nei settori delle startup, delle industrie creative, del commercio, dell’artigianato e dell’innovazione. Dal 16 settembre 2019 è Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo economico. Ha pubblicato due libri: il primo dedicato alla politica regionale europea (Una politica influente, il Mulino, 2011) e il secondo alle politiche per la creatività (L’Economia Arancione, Rubbettino, 2017). Ha un blog sull’Huffington Post nel quale racconta come nascono le sue proposte per un’amministrazione innovativa e le migliori pratiche italiane e internazionali.

Martina NARDI
Presidente Commissione Attività produttive commercio e turismo

Bio

Martina Nardi è una politica italiana e Presidente della Commissione Attività produttive, Commercio e turismo. Nata a Carrara il 23 settembre 1973. Milita nella FGCI e poi nel partito della Rifondazione Comunista. Ha ricoperto il ruolo di vicesindaco di Massa, eletta nelle fila della Sinistra Arcobaleno. Nel 2009 lascia PRC per contribuire alla fondazione di Sinistra Ecologia e Libertà. Eletta alla Camera nella lista di SEL nel febbraio 2013, il 26 giugno 2014 lascia il gruppo per confluire nel Misto ed il 17 novembre 2014 aderisce al gruppo parlamentare del PD.

Isabella TOVAGLIERI
Parlamentare europeo, Gruppo Identità e Democrazia, Commissione ITRE

Bio

Isabella Tovaglieri inizia la sua carriera politica nel 2011, quando entra a far parte del Consiglio comunale del comune di Busto Arsizio dove rimane fino al 2016 con l’incarico di vicepresidente della Commissione cultura, educazione, sport, tempo libero, problematiche giovanili. In seguito alle elezioni amministrative italiane del 2016 assume il ruolo di assessore all’Urbanistica, edilizia pubblica e privata, controllo del territorio e patrimonio, al quale si aggiunge la carica di vicesindaco a partire dall’ottobre 2017. Nel 2019 si candida per la Lega alle elezioni europee del 2019 nella circoscrizione Italia nord-occidentale, risultando eletta con 32.372 voti di preferenza. In seguito all’elezione diventa membro titolare della commissione ITRE (Industria, Trasporti, Ricerca e Energia) e della commissione FEMM (Diritti della donna e uguaglianza di genere).

Massimo UNGARO
Deputato ‘Italia Viva’, Commissione Finanze

Bio

Durante gli studi universitari alla London School of Economics and Political Science ha rilanciato l’associazione degli studenti italiani, la LSE Italian Society. Nel 2008 ha studiato economia dello sviluppo presso la Sciences-Po di Parigi mentre nel 2014 grazie alle borse di studio Fulbright e Maurizio Vinciguerra ha conseguito un Master in Public Administration in Economic Policy presso la Columbia University a New York. Nel 2007 ha fondato il circolo PD Londra & UK e nel 2012 il comitato ‘Adesso! Matteo Renzi Segretario’. Nel 2017 è stato eletto segretario del circolo PD Londra & UK Decio Anzani. A primavera del 2017 è stato eletto nel direttivo dell’associazione politica giovanile Futuredem con la delega all’economia e alle politiche per il lavoro. Nel marzo 2018 è stato eletto alla Camera dei Deputati per la XVIII legislatura.

Ilaria ZANELOTTI
Direttore Seller Services di Amazon in Italia

Bio

Dopo essersi laureata all’Università Bocconi di Milano, Ilaria Zanelotti ha conseguito un MBA alla SDA Bocconi. Al termine dell’MBA, Ilaria Zanelotti ha lavorato come consulente per 5 anni seguendo industry Retail e Consumer Goods in Italia ed Europa. Dal 2013 entra in Amazon come Manager di un team di business development. Attualmente ricopre il ruolo di Head of Marketplace e guida il team che si occupa di supportare artigiani, imprenditori e piccole e medie imprese italiane a digitalizzarsi ed a vendere i propri prodotti in Italia e all’estero. Zanelotti è sposata con un figlio.

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.