Le riforme del servizio finanziario cinese

Commento
Marianna CACCAVAIO

Il sistema finanziario cinese è stato interessato negli ultimi anni da significative riforme, finalizzate alla modernizzazione del sistema bancario e all’aumento dell’efficienza del sistema finanziario. Per realizzare tali obiettivi le istituzioni hanno posto in essere politiche volte a favorire l’interazione tra i partecipanti dei mercati domestici e internazionali. Tra le innovazioni più significative si registra l’eliminazione progressiva dei divieti di negoziazione delle NTS, anche se la proprietà degli istituti finanziari resta ancora in gran parte dominata dallo Stato e da questo semplice dato si evince quanto sia ancora lungo il cammino verso il sostanziale cambiamento del mercato finanziario.