Moving to a better Europe. How to achieve digital and sustainable mobility

Power Breakfast
I-Com
mobility

Moving to a better Europa. How to achieve digital and sustainable mobility. È questo il titolo del Power breakfast organizzato dall’Istituto per la Competitività (I-Com) a Bruxelles giovedì 12 settembre 2019 nell’ambito dell’iniziativa “Back to the future” promossa dall’istituto a livello europeo.

Dopo una breve introduzione del presidente Stefano da Empoli, è stata la volta del keynote speech della vicedirettrice di DG MOVE della Commissione europea Maja Bakran.

Nei prossimi decenni il settore della mobility subirà alcuni cambiamenti radicali a causa dei mutamenti nel comportamento delle persone e di altri fattori esterni. Da un punto di vista sociale, si renderanno necessari numerosi interventi per invertire le tendenze in atto nel settore della mobilità: il crescente numero di persone che si spostano verso le aree urbane e al loro interno, lo spostamento verso una mobilità ancora più individuale e personalizzata e l’aumento dei flussi turistici.

Una trasformazione che richiede un’evoluzione del settore sia da un punto di vista normativo che di apertura alla mobility sostenibile e alle nuove tecnologie digitali.
Per non parlare poi del progresso tecnologico e, in particolare, della diffusione del 5G, che rivoluzionano il settore dei trasporti e offrono nuovi servizi, integrando quelli esistenti e portando alla luce nuove criticità.

Il dibattito si è concentrato sulle attuali sfide che l’Unione europea sta affrontando e sulle prospettive della futura Commissione per integrare il settore della mobilità all’interno di un framework più ampio focalizzato sulla sostenibilità e l’innovazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.