Home Autori Articoli di I-Com

I-Com

2180 ARTICOLI 0 Commenti

La frontiera tecnologica delle NGNs e i problemi di interoperabilità

Commento
Aldo ROVERI
Il problema principale posto dalle reti NGN è quello dell’accesso e a questo proposito si sottolinea che la sezione di rete NGAN rappresenta un vantaggio per lo sviluppo del sistema Paese. Il passaggio alla...

La governance delle reti NGN: retoriche e policies

Analisi
Antonio NICITA
Nel dibattito attuale sulle criticità regolatorie poste dallo sviluppo delle reti di nuova generazione (NGN) e delle relative reti di accesso (NGAN), e più nello specifico sul dilemma se segmenti di queste reti siano...

Quali passi necessari per lo sviluppo delle reti di nuova generazione in Italia? Aspetti...

Roundtable

Si è svolta il 9 maggio la Roundtable dal titolo “Quali passi necessari per lo sviluppo delle reti di nuova generazione in Italia? Aspetti tecnologici, preferenze dei consumatori e criticità regolatorie” con interventi, tra...

L’energia prodotta da fonti rinnovabili e gli obiettivi UE al 2020: quanto sarà salato...

Roundtable

Interventi di: Franco D’AMORE, Srefano DA EMPOLI e Serena STEFANONI (I-Com), di Alessandro BIANCHI (Nomisma Energia), Patrizia CARDILLO (AEEG) e Fulvio FONTINI (Università di Padova).

Le Agenzie di Rating tra Valutazione del Rischio e Struttura di Mercato

Roundtable

Interventi di: Pier Luigi FABRIZI (Università Commerciale “Luigi Bocconi”), Simone MARIA SEPE (I-Com, Yale Law School), Alex CATALDO (Moody’s Italia), Carlo BARBARISI (Fitch Ratings), Claudio D’AURIA (Studio Legale Allen&Overy), Andrea PERIN (Finanziaria Internazionale), Massimo...

Quale gestione dello spettro in Italia secondo le linee guida internazionali

Commento
Antonio SASSANO
Con riferimento all’allocazione dello spettro delle frequenze, l’Autore pone in contrapposizione il modello «Command & Control» con «Property Rights» e «Commons», affermando la necessità di affrontare la questione della possibile coesistenza di tecnologie diverse....

Spettro delle frequenze, esiste un modello efficiente? Questioni aperte e possibili scenari

Policy paper
Angelo CASTALDO, Elisabetta CONTE
La scelta del modello più efficiente per la gestione dello spettro delle frequenze deve necessariamente tenere in considerazione i costi di transazione, la scarsità del bene e la tecnologia. Dunque, se il target verso...

Sul mercato delle comunicazioni elettroniche. Aspetti problematici e spunti di riflessione

Commento
Stefano MANNONI
In tutti i Paesi il mercato 18 disciplina l’accesso e la condivisione delle infrastrutture e, come tutti quelli inclusi nelle direttive sulle comunicazioni elettroniche, prevede l’applicazione dei cinque rimedi tipici riconducibili all’accesso, alla trasparenza,...

Allocazione efficiente dei diritti di uso e possibili effetti di mercato

Commento
Antonio NICITA
La separazione tra assegnazione e allocazione dei diritti d’uso delle frequenze pone un problema di regolazione con riguardo alla definizione dell’oggetto dell’asta, al monitoraggio e al controllo. A ciò si associa la questione dell’avviamento...

La gestione delle frequenze alla luce delle proposte di modifica al pacchetto europeo delle...

Analisi
Ottavio GRANDINETTI
L’introduzione di una disciplina comunitaria che prevede la gestione flessibile della spettro delle frequenze non comporta necessariamente la privatizzazione dello stesso. Per creare un sistema efficiente è indispensabile neutralizzare le distorsioni della concorrenza che...